14 novembre 2011

Le Nazioni Unite hanno battezzato il 2011 come anno d’apertura del decennio della sicurezza stradale. Anche l’Italia viene coinvolta in una campagna a supporto della cultura della sicurezza per muoversi in maniera responsabile.

Europ Assistance,  pronta ad assisterti sulle strade italiane 24 ore su 24, ha aderito alla Campagna per la Sicurezza Stradale 2011/2012,  che mette  in evidenza  i comportamenti a rischio,  le buone abitudini e le precauzioni per una guida più sicura.

Utilizzando la formula del fumetto,  si ricordano  ai guidatori distratti quei comportamenti che possono mettere a repentaglio i nostri viaggi  motorizzati .

Sono stati individuati 43 “luoghi comuni”, ovvero  quelle abitudini che sono erroneamente  ritenute  sicure come stare nei sedili posteriori senza cintura di sicurezza e  vengono illustrate le buone abitudini  da ricordare per viaggiare più sicuri.

Guarda qui tutti i poster della Campagna