5 febbraio 2013

A fine 2011 il Censis aveva lanciato l’allarme: in Italia c’erano 8 milioni di abitazioni con un impianto elettrico fuori norma. Pochi mesi dopo entrò in vigore l’obbligo di certificazione energetica degli immobili in vendita o in affitto. Ad un anno di distanza solo il 53% è in regola, secondo un’indagine recente.

Tornando agli impianti elettrici, oltre ad essere una questione ambientale, è soprattutto questione di sicurezza domestica. Ecco alcuni suggerimenti per testare quella del vostro impianto elettrico. Verificate che:

– Il vostro impianto abbia meno di 15 anni;

– l’abitazione sia dotata di un impianto a terra;

– nel quadro elettrico ci sia l’interruttore differenziale “T”;

– le prese di corrente siano fissate bene alla pareti;

– siano utilizzate correttamente adattatori e prese multiple;

– le prese di corrente siano collate ad una distanza di almeno 60 cm. dai lavabi (lavandino, bidet, ecc…).

Per fare un check-up del vostro impianto elettrico o magari interventi ordinari come sostituire interruttori e prese di corrente , Europ Assistance vi propone il Pronto intervento elettricista , senza bisogno di avere una polizza. Potete prenotare il servizio on demand, che vi fornisce l’elettricista entro 3 ore in caso sia segnalata come emergenza, telefonando al numero verde 803.803.
Il network dei nostri elettricisti, operativo 24 ore su 24, 7 giorni su 7, vi rilascerà la garanzia per 12 mesi sul lavoro svolto. Il servizio è attivo nella aree di Milano, Monza Brianza, Roma, Bologna, Torino, Genova, Firenze, Prato, Padova.

Link utili:
Pronto intervento elettricista