27 marzo 2013


Ci sono momenti della vita in cui la casa si ribella, anche la casa migliore, quella che amiamo di più, e con tutta una serie di rotture, imprevisti, incidenti, manifesta il suo disappunto, spesso per la mancata e regolare manutenzione che le dovremmo invece dedicare. Ma si sa che occorrerebbe il tempo che in questo momento storico non abbiamo. Torniamo la sera a casa stanchi e vorremmo che alla casa ci pensasse qualcun altro, come il mitico maggiordomo e assistente dei film di altri tempi.
Qualche giorno fa mi sono ritrovata in una vera e propria emergenza, con i piedi nell’acqua in bagno, il bidet perdeva, il rubinetto del lavandino spruzzava acqua ovunque e io ho evitato una crisi di nervi, grazie al suggerimento di un’amica che mi ha raccontato del nuovo servizio di Europe Assistance, quando le ho raccontato dell’ennesima arrabbiatura con l’ultimo idraulico di passaggio. Ecco come è andata: ho chiamato il numero 803803 e…

Finalmente sono stata piacevolmente sorpresa da un servizio già dalla prima battuta: la risposta immediata a un’esigenza urgente e imprevista. Poi la disponibilità nel capire il problema al telefono, definire l’urgenza e darti la possibilità di pianificare nella frenetica vita metropolitana. In seconda battuta la chiarezza dell’operatore che veste i panni di Europ Assistance, che ti spiega l’accaduto e lo risolve in fretta, rendendoti partecipe apertamente e lasciandoti con una garanzia di 12 mesi sull’intervento. Infine il prezzo giusto, la possibilità di pagare con la carta di credito a un prezzo onesto. Non sono cose che capitano tutti i giorni, ma che vorremmo nella nostra quotidianità. Un servizio personalizzato e trasparente.

Trovate Europ Assistence sul web, un po’ ovunque, su tutti i principali social media.

Contatti:

Numero verde 803.803 – Attivo 24 ore su 24
www.europassistance.it

Paola Sucato*

*Consulente web e social media ma anche freelance per alcune testate del settore food e turismo. Paola è una blogger che nutre due grandi passioni, cucina e astrologia, e che spesso si ritrova a scrivere le sue opinioni sul blog divagando allegramente. Sostiene di scrivere abbastanza, di fare molto e di parlare troppo. Ama viaggiare in Italia, e dove può farlo, appena può, panifica.