Europ Assistance
  • Iscriviti al Feed RSS
  • Seguici su Google+

Smartphone e tablet, i consigli del Garante per la protezione dei dati personali

protezione-dati-smartphone-tablet-easy

Oggi si torna a parlare della sicurezza dei dati personali in occasione della decima Giornata Europea della protezione dei dati personali. Smartphone e tablet sono diventati nostri compagni di viaggio nella quotidianità. Su questi device inseriamo tanti dati sensibili senza prendere le dovute precauzioni.  Il Garante della Privacy ci lascia alcuni consigli util in in questo video-tutorial:

EASY TIPS – E voi tenete al sicuro i vostri dati? Seguiteci sui nostri canali di Facebook e Twitter, perchè a partire dalla prossima settimana lanceremo gli Easy Tips, il nostro decalogo per la protezione dei dati.
Nel frattempo, date un occhio a Easy, l’abbonamento di Europ Assistance che include il servizio on line di Identity Protection per mettere in sicurezza i vostri dati con servizi di alert e credit report mensili. Con Easy diventa più semplice mettere al sicuro i propri dati personali (bancari, sanitari e legati alla mobilità).

Link utili:
Scarica i consigli del Garante per la protezione dei dati su smartphone e tablet
Fai l’abbonamento a Easy

Guarda anche

Buone Feste a tutti!

Buone Feste da tutti noi di Europ Assistance!

Approfondisci

#Corricon anche in montagna all’Outdoor Festival 2016

Dopo la Europ Assistance Relay Marathon di Milano e la Gran Fondo Giro d’Italia di Cividale del Friuli, Europ Assistance torna al fianco dello sport in veste di sponsor ufficiale dell’Outdoor Festival 2016 di Campitello di Fassa. Dal 22 al 24 luglio, infatti, nella meravigliosa cornice...

Approfondisci

Europ Assistance premia in Umbria le eccellenze nell’assistenza

Europ Assistance ha scelto l’Umbria e la Tenuta dei Ciclamini ( “casa Mogol”) per premiare le realtà che si sono distinte per eccellenza nelle prestazioni di soccorso e riparazione. I vincitori della gara dedicata alla Rete di Soccorso Stradale e i rappresentanti dell’azienda, si sono...

Approfondisci

Inviare un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *