4 settembre 2012

Siamo tutti chiamati a fare il tifo a favore dei terremotati dell’Emilia-Romagna. Il 27 settembre prossimo, infatti, allo stadio Ferruccio di Seregno (MB), la Fondazione “aiutare i bambini” ONLUS promuove l’iniziativa In rete per l’Emilia, in collaborazione con diversi comuni della Brianza.
Alle ore 20 quattro squadre di calcio si sfideranno per raccogliere fondi per realizzare un centro ricreativo polifunzionale per bambini e ragazzi a San Possidonio, comune modenese colpito dal terremoto.

“A seguito del sisma che ha colpito l’Emilia lo scorso mese di maggio – ha dichiarato Goffredo Modena, Presidente di “aiutare i bambini” – abbiamo individuato la necessità urgente di una struttura polivalente per i bambini e i ragazzi del territorio che non hanno più luoghi di ritrovo, ricreazione ed educazione. Sono certo che grazie al coinvolgimento dei Comuni della Brianza e di tante aziende partner della Fondazione che hanno deciso di unirsi a noi per dar vita alla manifestazione, riusciremo nell’obiettivo di realizzare questo concreto segno di solidarietà”.

Oltre a Seregno Calcio e al Brera Footbal Club, stelle del mondo calcistico meneghino, scenderanno in campo anche due squadre nate per l’occasione: Le imprese di aiutare i bambini, formata dai dipendenti di diverse aziende tra cui Europ Assistance, e Stars for Children, che recluta ex calciatori professionisti e comici di Colorado Cafè.

Abbiamo bisogno di tanti tifosi per questa festa di solidarietà. Ti aspettiamo!

Info biglietti:

Ingresso Euro 7 (gratis per i minori fino ai 14 anni)
eventi@aiutareibambini.it
tel. 02.70603530

Link utili:

Fondazione “aiutare i bambini” ONLUS