Europ Assistance
  • Iscriviti al Feed RSS
  • Seguici su Google+

Il certificato di rottamazione e le pratiche di demolizione auto

La demolizione auto non può essere fatta in piena autonomia ma occorre rivolgersi ad un centro autorizzato o al concessionario, nel caso si acquisti una nuova auto. La demolizione avviene Può richiedere la demolizione il proprietario del mezzo o chi, pur non risultando intestatario al Pubblico Registro Automobilistico (PRA), può dimostrarne la proprietà attraverso specifica documentazione.

FERMO AMMINISTRATIVO –  Non può essere fatta richiesta di demolizione nel caso in cui l’auto sia soggetta a fermo amministrativo, ovvero quando il proprietario del veicolo in questione è moroso nei confronti di enti (Regioni, Comuni, Agenzia delle Entrate, ecc…). Prima di procedere, è necessario procedere al pagamento delle somme dovute.

I DOCUMENTI – Per richiedere la demolizione dell’auto occorre consegnare la carta di circolazione, le targhe e il certificato di proprietà o il foglio complementare (in caso di smarirmento e/o furto dei documenti la relativa denuncia).

IL CERTIFICATO DI ROTTAMAZIONE – Dopo la consegna del veicolo, il proprietario o il dententore  riceverà il certificato di rottamazione. Accertatevi tra l’altro che sia indicato l’impegno del centro a fare comunicazione di cancellazione al PRA entro 30 giorni, il numero di registrazione  e la firma del titolare dell’impresa che lo rilascia.

LA RADIAZIONE – A seguito della cancellazione dal PRA avviene la radiazione e quindi non ci sarà più l’obbligo di pagare il bollo auto, in quanto il veicolo non esiste più. La radazione può avvenire anche per esportazione o cancellazione d’ufficio.
La radazione per esportazione si verifica quando l’auto viene trasferita all’estero e non circola più in Italia. in questo caso sarà il proprietario ad effettuare la comunicazione al PRA.  La radiazione per cancellazione d’ufficio invece avviene quando non risulta pagato il bollo auto per tre anni di seguito.

Quando passate ad una nuova auto, non dimenticare di fare l’assicurazione di assistenza stradale. Con la nostra Auto NoProblem Stop&Go avete la garanzia di ripartire subito perché, oltre all’assistenza stradale H24, vi portiamo l’auto sostitutiva sul luogo del fermo.

Link utili:

Auto NoProblem Stop&Go

 

 

Guarda anche

80edays, il giro del mondo in 80 giorni tra viaggio, sostenibilità e avventura

Vi abbiamo raccontato, attraverso il nostro canale di Twitter, la grande avventura del Team Italia a 80edays che, dal 16 giugno scorso, ha visto  12 auto elettriche  con 12 team internazionali fare il giro del mondo, evocando le atmosfere del famoso romanzo di Jules Verne. START – Europ...

Approfondisci

Auto, torna l’obbligo di gomme invernali o catene da neve a bordo

Il 15 novembre è tornato in vigore l’obbligo di montare sull’auto le gomme invernali o in alternativa viaggiare con le catene da neve a bordo sulla rete stradale italiana in cui ne è previsto l’uso. Vi lasciamo alcuni consigli utili, ricordandovi che l’obbligo resterà...

Approfondisci

Inviare un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *