8 novembre 2016

itinerario-cuba-movesafe

Le emozioni vissute a Cuba mi fanno ancora tremare il cuore di gioia.  Un viaggio zaino in spalle in completa sintonia con una terra che desideravo da anni. Cuba mi ha insegnato che per vivere bene bisogna prendersi meno sul serio, sorridere di più, essere felici anche delle piccole cose che sembrano scontate, credere nei proprio sogni e avere fiducia nel futuro.

SICUREZZA – Cuba è un’isola tranquilla che non mette il viaggiatore in condizioni pericolo. Evitate di girare di notte in strade non illuminate o nei quartieri più popolari e visita le città senza ostentare la tua ricchezza, tutto andrà bene. Io mi sono costruita un itinerario di viaggio ad hoc della durata di due settimane, un percorso meraviglioso che voglio condividere con voi.

  • L’Avana. Passeggiate sul Malecón, mangiate il gelato da Coppelia, attraversate il Vedado, la coloniale Habana Vieja [Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO], passate per il Centro Havana e non perdetevi la visita al Museo della Rivoluzione!
  • Viñales. Raggiungete questo paradiso naturale con il Viazul o con mezzo privato. Vi aspettano meravigliose passeggiate a cavallo nella cornice dei Mogotes, piantagioni e case di tabacco. E la sera? Non lasciatevi sfuggire la Casa della Trova per assistere a performance di musica tradizionale e per ballare a ritmo cubano!
    Vicino a Viñalesvi consiglio un pomeriggio di mare a Cayo Jutias: snorkeling e relax!
    Durante il rientro a L’Avana mangiate un panino a Las Terrazas, Riserva della Biosfera tutelata dall’UNESCO. Qui potrete anche cimentarti in un Canopy Tour!
  • Santiago. Anche se è impossibile visitare tutta l’isola in 15 giorni vi consiglio di prendere un volo interno e andare a Santiago. Passeggiate per le vie del centro storico, sedetevi a respirare l’atmosfera cubana al Parque Cespedes a Plaza de Dolores, visitate l’UNEAC, il Cuartel Moncada, il Museo del Carnaval e i focos culturales. Da qui potrete risalire l’isola con mezzi pubblici e iniziare il vostro on the road al contrario: da sud a nord, con rientro su L’Avana.
  • San Juan de los Remedios. Città coloniale con centro storico dichiarato Monumento Nazionale. Per un pomeriggio di mare recatevi al meraviglioso Cayo Santa Maria.
  • Santa Clara. Una tappa imperdibile a Cuba! Visitate il Mausoleo del Che, il museo con la foto-cronistoria della sua vita e il Monumento a la Toma del Tren Blindado.
  • Trinidad. Ammirate i palazzi signorili, le case popolari dai tetti rossi, il centro storico così egregiamente perfetto, passate la serata in uno dei locali e fate un tuffo a Playa Ancón! Prima di giungere in città fate una tappa green a El Nicho dove troverete piscine naturali e imperdibili punti panoramici! Vi segnalo, inoltre, la Valle de los Ingenios: una verde vallata, con dolci colline sullo sfondo, dichiarata Patrimonio Mondiale dell’Umanità.
  • Penisola di Zapata. Un paradiso per ecoturisti e sub. Qui fate birdwatching, visitate la Lagunas de las Salinas e godetevi Punta Perdiz.
    Lungo la strada, prima di arrivare qui, fermatevi qualche ora nella splendida Cienfuegos.E così, dopo tanto girare, rientrerete a L’Avana completamente innamorata di questa isola, fatta di gente speciale e paesaggi meravigliosi.

    #MOVESAFE – Prima di pensare all’itinerario, controllate i documenti. Vi occorre il passaporto con una validità residua di almeno sei mesi al momento dell’arrivo, il visto d’ingresso e una polizza assicurativa a copertura delle eventuali spese mediche. Una polizza Viaggi Nostop Vacanza di Europ Assistance con assistenza sanitaria garantita h24, copertura spese mediche, ospedaliere e farmaceutiche e protezione del bagaglio e degli effetti personali è l’ideale!

Sara Boccolini*

*Conosciuta dalla Rete come @83saretta, è laureata in Economia del Turismo. Dopo il trasloco dalle Marche alla Toscana, nel 2010 inizia a lavorare nel settore del Web Marketing Turistico, specializzandomi nel Social Media Marketing all’interno di un Tour Operator. Viaggi e web 2.0 sono la sua più grande passione e il suo lavoro. Social Media Marketing Specialist, Web Content, Travel Writer e Travel Blogger Freelance con un’attenzione particolare alle buone pratiche di Turismo Responsabile, Sostenibile e a tutto ciò che è Eco. Il suo blog è www.viaggioanimamente.it.

Link utili:
Fai un preventivo di Viaggi Nostop Vacanza