Europ Assistance
  • Iscriviti al Feed RSS
  • Seguici su Google+

Viaggio a Cuba: 10 cose da fare prima di partire

viaggi_vacanza_visti_europassistance

Cuba è una delle mete più attraenti dei Caraibi. Se avete in programma un viaggio nell’isola caraibica più grande, ecco 10 cose da fare prima di partire.

IL VISTO – Un passaporto con validità di almeno tre mesi all’arrivo a Cuba è necessario per ottenere il visto di ingresso, che le autorità rilasciano per una permanenza di massimo 30 giorni. Per l’ottenimento del visto turistico, occorre presentare un’assicurazione di assistenza sanitaria per tutto il periodo della vacanza.  La Viaggi Nostop Visti di Europ Assistance è la formula di Viaggi Nostop Vacanza adatta a questo, garantendovi assistenza sanitaria in loco, pagamento delle spese mediche e copertura bagaglio.

IN VIAGGIO CON UN MINORE – Se partite con un minore, ricordate che deve essere munito di documento di viaggio individuale. Pertanto, se avete iscritti i vostri figli sul vostro passaporto, come da vecchia normativa,  dovete fare richiesta di uno per loro.

SICUREZZA – Se non andate con un viaggio organizzato, raccogliete informazioni sulla sicurezza nel Paese. Evitate spostamenti notturni, anche perché sono frequenti black out per il risparmio energetico. Non esitate a mettervi in contatto con l’ambasciata italiana all’Avana per eventuali problemi. Prima di partire, registrate il vostro viaggio sul sito del Ministero degli Esteri  Dove siamo nel mondo.it.

CARTA DI CREDITO – Fate un check con la banca sul plafond della carta di credito e munitevi dei recapiti da contattare in loco in caso di furto o smarrimento.

CUBA ON THE ROAD – Se intendete visitare il Paese in auto, verificate che le società di noleggio muniscano l’autoveicolo di regolare assicurazione. La normativa cubana è molto severa in caso di incidente automobilistico e si rischia la detenzione. Valida la patente italiana.

IL CLIMA – Prima di prenotare il volo, date un occhio alle condizioni climatiche del periodo scelto. Clima tropicale con stagione secca fino ad aprile con una temperatura tra 26 e 30°, invitante per una vacanza al mare.

ABBIGLIAMENTO – A causa dei cambiamenti climatici repentini, mettete in valigia un maglioncino per sopravvivere all’umidità e un kway per ripararvi dalle piogge.

IL CARICABATTERIE – Le prese di corrente sono di tipo americano. Procuratevi un adattatore.

TELEFONO – Verificate con l’operatore italiano i costi delle chiamate con il cellulare da Cuba. In alternativa, valutate l’attivazione di una sim con operatore locale o l’acquisto di una scheda telefonica in loco da utilizzare nelle cabine abilitate alle chiamate per l’estero

INTERNET – A Cuba non c’è Wi-Fi libero. Troverete il collegamento ad Internet  a pagamento soltanto nei grandi hotel  e nei punti Etecsa, il gestore telefonico cubano, localizzati nelle città più grandi del Paese.

Link utili:

Fai un preventivo Viaggi Nostop Visti

Guarda anche

#Movesafe in Italia, vacanza e sport sulle Dolomiti

Gli amanti della montagna di tutto il mondo ci invidiano le Dolomiti per la sterminata bellezza. Se avete in mente un viaggio o un weekend lungo sulla “terrazza” delle Alpi Orientali e patrimonio dell’UNESCO, ecco i nostri consigli per una vacanza tra relax e sport. SPORT E...

Approfondisci

Il Roadshow di Europ Assistance con il suo network di assistenza

Europ Assistance ha organizzato un Roadshow in tre tappe per consolidare la partnership con le Reti di assistenza. L’evento, che ha toccato le città di Milano, Roma e Rende tra il 15 e il 21 marzo, ha visto la partecipazione di oltre 300 partner del nostro Network. “Abbiamo condiviso le...

Approfondisci

Inviare un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *