12 gennaio 2012

Davide, bergamasco d’origine e milanese d’adozione, è il vincitore del concorso Vincinostop di Europ Assistance. Ieri mattina, in una concessionaria di Milano, ha ritirato il suo premio: una sfavillante Fiat 500 tutta da personalizzare.
Dopo gli studi al Politecnico del capoluogo lombardo, il fortunato ha fondato assieme ad amici e professori una società che monitora la superficie terrestre. Tra le sue passioni ci sono i viaggi e la vela. Lo abbiamo incontrato poco prima che si mettesse alla guida.

Davide, ti aspettavi di partire assicurato con Europ Assistance e tornare vincitore di una bella Fiat 500?
“No, è stata una grande sorpresa.”

Dove hai trascorso le ultime vacanze estive e perché hai scelto la Viaggi Nostop di Europ Assistance ?
“Le ho passate negli Stati Uniti e mi sono affidato come di consuetudine ad Europ Assistance per la copertura del periodo vacanziero. Vi ho conosciuti grazie alla mia ragazza, che pertanto è la vera vincitrice del premio”.

Che tipo di viaggiatore ti definiresti ?
“Un viaggiatore abituale che si sposta sia per lavoro che per svago. Mi piace viaggiare in compagnia, perché la condivisione di una meta con gli altri offre una prospettiva diversa al visitatore”.

Ritornando al tuo premio, la 500 è un simbolo dell’Italian Style. Hai qualche ricordo legato alla versione storica dell’utilitaria Fiat?
“Ritrovo l’album di famiglia. I miei ne avevano una negli anni ottanta e lì dentro ci siamo passati un po’ tutti”.

Come hai personalizzato la tua autovettura?
“Privilegiando l’audio, perché sono un appassionato di musica. Sono un ex chitarrista dilettante di jazz, ma spazio dal piano di Bill Evans e Keith Jarrett al sassofono di Joshua Redman o alla chitarra di Pat Metheny. Non ti nascondo che mi affaccio anche ad altri generi musicali. Lady Gaga mi piace da morire”.

Europ Assistance ha aderito alla Campagna per la Sicurezza Stradale 2011-2012. Ogni guidatore può sensibilizzare gli altri sull’argomento, magari cominciando dalla famiglia e dagli amici…
“Penso che la sensibilizzazione costante e capillare sia molto importante, considerato che la strada è una delle cause principali di infortuni, soprattutto tra i più giovani”.

E prima di andar via, ho suggerito al nostro vincitore di scaricare sul suo smartphone l’app gratuita Roadside Assistant di Europ Assistance, per chiedere in caso di necessità il soccorso stradale via telematica. A questo punto buon viaggio a Davide, alla scoperta di posti e persone visti da dentro una 500.