6 aprile 2012

Comincia l’esodo di Pasqua e così il primo ponte lungo di primavera porterà milioni di italiani su strade e autostrade fino a martedì 10 aprile. Code anche ai valichi della frontiera con lunghi flussi dall’estero e punte da Svizzera, Austria, Francia e Slovenia.
Il traffico da bollino rosso, con particolare intensità sulla direttrice nord-sud, è previsto per oggi pomeriggio e domani mattina per le partenze e dal pomeriggio di Pasquetta a tutta la giornata di martedì 10 aprile per i rientri.
I mezzi pesanti non potranno circolare dalle 14 alle 22 di oggi, dalle 8 alle 16 di domani, dalle 8 alle 22 di domenica e lunedì e dalle 8 alle 14 di martedì 10 aprile.

Vi lasciamo alcuni suggerimenti per questo weekend lungo:

  • Prima di partire, fate un controllo alla vostra auto e verificate lo stato dei documenti di viaggio (dalla patente al libretto di circolazione).
  • Nel bagagliaio mettete, come da obbligo di legge, il triangolo o segnale mobile di pericolo e un gilet o giubbino catarifrangente. Procuratevi anche un piccolo kit di pronto soccorso.
  • Se avete bimbi piccoli a bordo, allacciateli sempre sul seggiolino.
  • Sul vostro smartphone scaricate l’app Infoblu Traffic, che vi aggiornerà in tempo reale sulle condizioni di traffico sul tuo percorso.
  • In autostrada tenete d’occhio i pannelli a messaggio variabile e sintonizzatevi su RTL 102.5 o Iso radio per avere info in tempo reale sul traffico.
  • In caso di guasto o incidente all’auto, se non avete copertura assicurativa, richiedete il soccorso stradale a pagamento chiamando gratuitamente il numero 803.803 di Europ Assistance.

Link Utili:

Autostrade.it

Soccorso Stradale a pagamento