4 dicembre 2014

Pronti a tirar fuori dall’armadio sci e tutto l’occorrente per la nuova stagione invernale? Per chi è già alle prese con l’affitto di una casa vacanza per la prossima settimana bianca, torna utile qualche picocla precauzione per difendersi dalle truffe dietro l’angolo. I raggiri non hanno stagionalità ed hanno coinvolto tanti italiani anche la scorsa estate. Ecco 10 cose da fare per evitarli.

L’ANNUNCIO – Diffidate degli annunci di affitto ridondanti che si mantengono sul vago. Il primo sospetto potrebbe essere una location incorniciata in una bella fotografia ma proposta ad un prezzo stracciato.

L’INSERZIONISTA ONLINE – Se notate qualche sospetto, contattate il sito o il portale che ospita l’annuncio e verificate che l’inserzionista non sia già finito in una blacklist dei truffatori.

IL NUMERO DI TELEFONO – Accertatevi che il recapito telefonico indicato corrisponda davvero a quello del proprietario. Provate a chiamare e se c’è sempre la segreteria telefonica o risponde un’altra persona al posto suo, chiedete di parlare coni il diretto interessato.

CONTATTO VIA EMAIL – Se il primo contatto con l’inserzionista avviene via email, fate attenzione alla risposta senza cadere nel tranello di un’email precompilata.

DATI PERSONALI – Non fornite all’inserzionista subito i vostri dati perché potrebbe usarli per stilare un falso contratto di locazione con clausole che non leggerete mai.

INDIRIZZO DELLA CASA-VACANZA –  Richiedete l’indirizzo dell’abitazione che prenderete in affitto e accertatevi che l’informazione sia veritiera per non rischiare di arrivare in loco ed avere la brutta sorpresa della “casa fantasma” o abitata da altri.

IL CONTRATTO – Dopo aver fatto le dovute verifiche, fatevi inviare una copia del contratto firmato e controllate che tra le clausole non ci siano oneri aggiuntivi. Anche se la vostra settimana bianca avrà durata breve, potete richiedere la registrazione del contratto.

MODALITA’ DI PAGAMENTO – Verificate che l’iban su cui versare la caparra sia su una banca italiana e non all’estero. Potete capirlo dalle prime due cifre. Come modalità di pagamento, oltre al bonifico bancario, usate la carta di credito.

RICEVUTA – Fatevi rilasciare regolare ricevuta di pagamento con la specifica del riferimento della casa che avete preso in affitto.

ARCHIVIO CORRISPONDENZA – Conservate tutta la corrispondenza nell’archivo della posta elettronica e chiedete puntualmente all’inserzionista di mettervi per iscritto eventuali accordi aggiuntivi presi per telefono.

A questo punto non vi resta che aspettare la data di partenza per la vostra settimana bianca. Per le vostre “sciate in sicurezza” vi consigliamo Sci Noproblem di Europ Assistance, l’assicurazione sci e snowboard che, in caso di infortunio, garantisce assistenza medica e rientro sanitario.
Sci Noproblem inlcude anche il rimborso ski pass, lezioni di sci e noleggio sci in caso di infortunio.

Link utili:
Fai un preventivo Sci Noproblem