27 aprile 2012

 

Siete stati davvero in tanti a partecipare al nostro concorso “Tifosi formato famiglia”, che ha messo in palio 100 biglietti per il match Milan-Atalanta il 2 maggio allo stadio San Siro di Milano. Vogliamo ringraziarvi fornendovi il passaporto “Tifosi formato famiglia, uno strumento utile per i nostri piccoli tifosi, perchè una buona regola è sempre quella di farsi riconoscere.

E’ stata un’occasione per parlare di sicurezza allo stadio, quando siamo pronti a goderci una bella partita assieme ai nostri ragazzi.

Noi avevamo scritto le cinque regole, lasciando anche a voi la parola per raccogliere altri suggerimenti. Sappiamo che dagli spalti possono volare parolacce quando il tifo si fa acceso e perciò Sebastian P. ci rammenta di “non dirle mai davanti a loro”.
La sportività è una questione di stile. Paolo R., Ottorino T. e Keles T. concordano sullo stesso punto: “Spieghiamo ai nostri bimbi il concetto di sportività e il rispetto per l’avversario” perché si cresce anche attraverso una sconfitta.

I consigli pratici sono di vario tipo: per Alessio M. è meglio tenere i piccoli tifosi sempre per mano, evitare i posti in piedi dove possono essere spinti e l’affacciata alle balconate; per Fiorenzo G. si conferma la necessità di una tessera del tifoso allargata a tutti; per Enzo M. riservare spazio appositi alle famiglie; per Manuel F. un’area hospitality per i più piccoli e rendere così più divertente ancora l’esperienza allo stadio; per Katuscia V. e Giovanna B. sarebbe opportuno aumentare le perquisizioni.

E voi quali altri suggerimenti avete da darci? Lasciateli sulla nostra pagina Facebook. Vi aspettiamo!

Link Utili:

Passaporto “Tifosi formato Famiglia”