11 dicembre 2014

Viaggiare con bambini è fattibilissimo, permette di vivere il viaggio con nuovi occhi, è un modo per insegnare ai più piccoli ad essere curiosi, a esplorare e trovare la bellezza nascosta ovunque nel mondo. Il viaggio però deve essere adattato ai loro bisogni;  ma qual è il bisogno primario di ogni bambino se non quello di giocare?

PLAYGROUND AROUND THE CORNER – Per soddisfare questo desiderio, soprattutto in viaggio, non è necessario ricorrere a grandi parchi divertimenti, spesso il parco giochi dietro l’angolo è una perfetta soluzione che soddisfa il desiderio di gioco del bambino in modo semplice, economico e locale.
Ma dove sono questi spazi? Da questa domanda è nato il mio blog Playground Around The Corner , che segnala e racconta i più bei playground trovati in Italia e nel mondo. Vi propongo 5 fantastiche mete e 5 playground dove giocare sarà un’esperienza magica per i più piccoli e i loro accompagnatori.

TRENTINO – In inverno la neve regna sovrana e tutte le valli del Trentino ospitano fantastici parchi giochi sulla neve per insegnare, attraverso il gioco, a conoscere questo affascinante elemento. In Val di Fassa c’è l’ Indian Village, dove è bellissimo dondolarsi sulla neve o nascondersi nelle capanne indiane e uscire, magari, per un picnic sotto il sole.

ROMA – Nel cuore di Roma, dove, per fare giocare i bambini che hanno girato tutto il giorno per visitare la città, c’è un carinissimo parco giochi con casette e animali in legno nascosto nel bellissimo parco di Villa Borghese.

BARCELLONA – Considerata meta per giovani e amanti della movida, Barcellona ospita tantissimi playground da segnare in ogni angolo. Il più bello? Per chi esce dalla Sagrada Famiglia, il parco giochi è proprio lì, a due passi e, mentre i bambini si arrampicano sul castello, i grandi ammirano la Cattedrale.

COSTA AZZURRA – Tra Mentone e Cannes, sono tanti i playground tra cui scegliere. Vista mare o tra le viuzze della città, anche in Francia i playgrounds sono bellissimi. A Nizza per esempio, se lungo la Promenade des Anglais i bambini avessero desiderio di giocare, il parco giochi è vicinissimo, nel Parc de Phoenix, polmone verde della città, con tanto di labirinto per perdersi e ritrovarsi circondati dal verde e respirando aria di mare.

NEW YORK – Concludiamo con un bellissimo playground oltre oceano, nella sempre meravigliosa Manhattan, dove, sulla 42nd Str. tra 11th Ave e 12th Ave, c’è uno dei più originali playground finora segnalati: un burattino seduto, tutto da scalare e da cui scivolare, per giocare all’ombra di grattacieli in una metropoli tutta da scoprire.

APP E SICUREZZA IN VIAGGIO – Siete curiosi di sapere se anche vicino a voi c’è un parco giochi? Scaricate la App Playground Around the Coner (disponibile gratuitamente su Apple e Android), cercate e segnalate nuove aree. Viaggiare con bambini si può, basta partire assicurati (perché purtroppo, con i bambini soprattutto, l’imprevisto è dietro l’angolo) e cercare soluzioni che possano soddisfare il desiderio universale del bambino: giocare. Con l’assicurazione Viaggi Nostop Family e la App Playground Around the Corner il viaggio sarà sicuro e divertente

Mary Franzoni*

*35 anni, due volte mamma, ha lavorato per dieci anni in agenzie di comunicazione e da sempre ama viaggiare. Viaggiando con bambini al seguito percepisce  una mancanza e crea il blog Playground Around The Corner. Da blog si trasforma in un’applicazione gratuita, e costantemente cresce grazie ad una grande community di mamme che segnala parchi gioco in Italia e nel mondo, supportando così il progetto e diffondendolo attraverso la rete.