9 maggio 2013

La diffusione di dispositivi come tablet e smartphone ha consentito ai social network di essere alla portata di tutti, inclusi gli anziani. Nel dibattito tra chi ne individua effetti benefici e non, si inserisce una recente ricerca dell’Università di Lussemburgo, secondo cui Facebook e simili farebbero bene ai Senior.

Mentre i social network stanno per ritagliarsi un ruolo nelle terapie mediche, la dottoressa Anja Leist, a capo dell’indagine, evidenzia come le piattaforme social possano essere un valido supporto in caso di malattie. Infatti, risulta che sono sempre di più gli anziani che usano il web per scambiarsi consigli e informazioni relative alle loro patologie.

“Quando internet non informa e non serve a promuovere un comportamento salutare – continua Anja Leist – può aiutare a diminuire il senso di solitudine degli anziani”. Insomma, i nostri nonni, attraverso un utilizzo intelligente e calibrato dei canali social, possono contribuire ad agevolare il rapporto tra paziente e medico, anche con il supporto di strumenti come chat e forum.


Link utili:

Ricerca: Anziani e social network