Europ Assistance
  • Iscriviti al Feed RSS
  • Seguici su Google+

Traveller Generation, 10 consigli per una vacanza da “surf”

traveller_generation_europassistance_sport

Quest’estate avete deciso di vivere una bella vacanza in compagnia del vostro “surf” tra sport e onde? Ecco i nostri consigli che possono tornarvi utili prima del viaggio:

  • Non dimenticate di mettere in valigia muta o shorty, boardshort, una t-shirt per proteggervi dai raggi UV, casco e calzari.
  • Fate un check dell’attrezzatura da surf per essere certi che non sia usurata.
  • Installate sullo smartphone un’app specializzata  sui posti per “surfare” e le previsioni meteo. Tra le più popolari c’è MSW Surf Forecast, disponibile su Android e Apple Store.
  •  Fate un ripasso delle regole di sicurezza per quando sarete in acqua, ricordando di non andarci se ci sono condizioni meteo avverse.
  • Preparate un mini kit d’emergenza che contenga anche salviette contuchoc e antiustione, sparadrap, crema idratante, garze sterili, bande elasticizzate, bendaggi per le medicazioni.
  • Se viaggiate in aereo, controllate il regolamento della compagnia scelta per il trasporto della tavola da surf. In alternativa potete usare delle piattaforme online di sharing economy per noleggiare a prezzi convenienti attrezzature sportive.
  • Non avete “una spiaggia del cuore” per surfare d’estate? Inserite allora nel programma vacanziero quella di Sotavento a Fuerteventura in Spagna; Lafiténia  di Saint-Jean-De-Luz in Francia; Easkey della Contea di Sligo in Irlanda o Fehmarn a Schleswig-Holstein in Germania.
  • Nella playlist musicale del viaggio iniettate pure il surfin’ rock dei Beach Boys, Dick Dale, Ronny & Daytonas, Layka & The Cosmonauts.
  • Per iniziare a respirare l’atmosfera, guardate queste due perle del cinema dedicato al mondo del surf: Un mercoledì da leoni (Big Wednesday, USA 1978) di John Milius e Point Break – Punto di Rottura (USA, 1991) di Kathryn Bigelow.
  • Non dimenticate Sport Generation, la nuova assicurazione viaggi under 35 di Europ Assistance, che prevede tra l’altro il rimborso delle spese mediche fino a 1.000.000€ senza franchigie e senza anticipi in caso di malattia o infortunio, anche durante la pratica dell’attività sportiva preferita. Inoltre, include anche il rimborso di lezioni sportive già pagate o il noleggio dell’attrezzatura.

 

Link utili:

Fai un preventivo Sport Generation di Europ Assistance

Guarda anche

Viaggio in Giappone: mangiare vegetariano

Watashi wa bejitarian desu, “io sono vegetariano”: è questa la frase che ogni vegetariano si troverà a ripetere più spesso in Giappone. Si potrebbe pensare che mangiare vegetariano in Giappone sia molto semplice, ma non è così; la cucina del Sol Levante, infatti, si basa principalmente su...

Approfondisci

#Movesafe under 35: cinque escursioni nei dintorni di Madrid

Siete a Madrid e desiderate staccare per qualche ora dal caos della città? Ecco quindi cinque escursioni da fare in giornata alla scoperta dei dintorni della capitale spagnola. A seconda della vostra necessità potete noleggiare un’auto oppure affidarvi agli efficienti mezzi di trasporto...

Approfondisci

#Movesafe in Sudafrica da Cape Town a Johannesburg

Il Sudafrica, un Paese che forse ne ha altri mille e più in sé: mix di culture, lingue, religioni, tradizioni, etnie e colori. Noto a tutti come The Rainbow Nation, il Sudafrica è la meta di viaggio che mi ha regalato più di tutti il senso di spazio e condivisone. Cieli immensi, miliardi di...

Approfondisci

Inviare un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *