Europ Assistance
  • Iscriviti al Feed RSS
  • Seguici su Google+

Restiamo in casa: facciamo una staycation!

Il coronavirus è arrivato come un fulmine a ciel sereno a cambiare repentinamente ogni nostra abitudine. E non solo quelle dei viaggiatori, ma quelle di tutti.

La semplice passeggiata al parco o il pranzo della domenica con la famiglia riunita e gli amici ci sembrano ormai lontani.

Ci vengono chiesti dei sacrifici che siamo tutti siamo tenuti a fare e ci sono delle regole che tutti siamo tenuti a rispettare.

Che cosa fare quindi? Non possiamo certo rimanere chiusi in casa a fare niente!

La soluzione c’è ed è viaggiare rimanendo a casa. In questo articolo vi diamo qualche consiglio per farlo al meglio!

Cos’è una staycation: 6 modi per viaggiare con la fantasia

Staycation è un termine inglese coniato nel 2000 negli Stati Uniti. È una di quelle parole macedonia nata dall’unione di due termini Stay (rimanere) e Vacation (vacanza) e indica l’arte di viaggiare rimanendo a casa.

Venne coniata per la prima volta del 2007, quando a seguito della crisi finanziaria molti statunitensi si trovarono nella condizione di non poter più viaggiare in mete esotiche ma di trascorrere i giorni di ferie a casa.

Quindi facciamo di necessità virtù e regaliamoci una staycation.
Ecco i migliori modi per rimanere a casa e viaggiare con la fantasia.

Leggere un libro

Il primo modo per viaggiare con la fantasia è anche quello più semplice. I libri ci hanno sempre fatto compagnia in ogni momento e questo è quello giusto per rispolverare i libri che sono sul comodino e aspettano da troppo tempo di essere letti.
Non importa che sia un saggio, un romanzo o una raccolta di poesie. Ogni libro nasconde un mondo che aspetta solo di essere scoperto

Fare il giro del mondo in cucina

Una delle attività che ci piace fare di più quando siamo in viaggio è visitare i mercati e i supermercati locali per fare scorta di spezie e cibo da far assaggiare ai nostri amici una volta rientrati.

Ora è il momento di cimentarsi in ricette con spezie e ingredienti del mondo. In internet è semplice trovare tantissime ricette e tutorial su come utilizzare le spezie in cucina. Utilizza il curry per preparare del pollo dai sapori indiani, aggiungi un po’ di curcuma nell’impasto della pasta per aggiungere un tocco thailandese oppure prepara del cous cous in casa e condiscilo con le verdure fresche. Viaggiare in cucina è davvero semplice, basta un po’ di fantasia.

Pensare al prossimo viaggio

Quante volte ti sei detto che pianificare un viaggio richiede tempo? Bene, questo è il momento giusto per farlo.

Pensa ai luoghi che ti piacerebbe visitare, studia a fondo la storia di quei paesi e crea itinerari per il tuo viaggio da sogno. Per fare una vacanza da sogno non bisogna per forza andare lontano. Il bello di fare una staycation è proprio questo: scoprire il proprio territorio!

E non appena sarà possibile, sarà ancora più bello scoprire un museo insolito oppure fare una gita fuoriporta. Organizziamo una vacanza in Italia o in Europa, quando potremo sarà il tempo di riscoprire il nostro territorio.

Guardare un documentario o una serie TV

Netflix e tutte le piattaforme di streaming online hanno un catalogo ampio e per tutti i gusti. E nulla ci vieta di viaggiare e scoprire mondi lontani guardando un documentario o una serie TV.

Fra quelle che consigliamo Human Planet e Extreme Engagement, ma anche i tanti vlog su YouTube. Fra gli italiani imperdibili i video di Federica di Nardo e di The Lost Avocado.

Riscoprire i giochi da tavola

Chi non ha in casa dei giochi da tavola? Che siano delle carte napoletane o una dama non importa.

Un classico Monopoli ti permetterà di fare un salto al Parco della Vittoria mentre Risiko di conquistare la Jacuzia oltre ad essere il momento giusto per scoprire attraverso internet se esiste e la sua affascinante storia!

Diventare esploratori…. di casa!

Scoprire la geografia alternativa e utilizzare la propria casa per fare delle scoperte è una delle attività che durante questi giorni ci sta riempiendo le giornate.

Sistemare gli armadi, rimettere in ordine la dispensa, svuotare e ripulire i cassetti. Questa attività ci sta facendo riscoprire cose che avevamo dimenticato.

Per esempio, in un cassetto abbiamo trovato una bustina di semi di girasole. Guardiamo le indicazioni per la semina e scopriamo che il periodo giusto è proprio questo.

La bustina che conteneva il prezioso tesoro indicava anche la simbologia del girasole. Un fiore legato alla mitologia greca che, come la ninfa Clizia seguiva con gli occhi i viaggi nel cielo del dio Apollo, seguendo con la sua corolla il sole.

Il girasole è simbolo di allegria, solarità e vivacità. Proprio quella che ritroveremo non appena tutta questa storia sarà finita. Magari quando il girasole fiorirà.

Buona staycation a tutti!

Luigi e Daniele, Gayly Planet*

*Gayly Planet è il blog di Luigi e Daniele, coppia nel lavoro e nella vita. Sul loro blog è possibile trovare consigli di viaggio, attività da fare e curiosità sul mondo LGBT. Potete seguirli su wearegaylyplanet.com e in viaggio su Instagram (@gaylyplanet).https://wearegaylyplanet.com/

   

Inviare un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *