Accesso digitale 24/7 e da ogni parte del mondo a servizi di assistenza sanitaria da remoto per valutare il proprio stato di salute e trovare risposta a qualsiasi tipo di sintomo e preoccupazione. Una cartella salute, con Symptom checker, videoconsulenze mediche generiche e consulenze specialistiche illimitate, memoria di ogni parametro medico rilevato, vaccinazioni effettuate, remind dei farmaci da assumere, storia sanitaria, e un Passaporto sanitario in 10 lingue.

Queste le principali caratteristiche di MyClinic, il servizio digitale per la salute di Europ Assistance che Manageritalia, grazie all’azione di Assidir, da oggi offre ai suoi oltre 37mila manager associati e a tutti i loro familiari, per un totale di oltre 100mila persone assistite.

Un servizio che si aggiunge ai tanti già presenti a livello professionale, previdenziale, sanitario e assicurativo. Un modo per ridare fiducia ai manager che potranno spostarsi anche all’estero in totale sicurezza, certi di poter contare su un valido supporto a distanza in caso di necessità.

“L’offerta di questo servizio ai nostri associati – dice Guido Carella, presidente Manageritalia – è un sostegno anche psicologico per la ripartenza, e va oltre l’emergenza coronavirus. Abbiamo ritenuto di dover intervenire in una fase di incertezza per contribuire a portare i manager a guardare avanti con fiducia e slancio. Questo si aggiunge al grande sforzo messo recentemente in campo anche a livello di servizi professionali. Un contributo non solo per i nostri associati, ma anche al Paese, perché è soprattutto con i manager e con il loro entusiasmo e la loro determinazione che ripartiremo”.

“In un momento di emergenza come quello che stiamo vivendo è ancora più importante essere vicini ai nostri business partner e ai loro clienti per rispondere ai loro nuovi bisogni – afferma Mauro Cucci, Chief Travel & Personal Officer di Europ Assistance Italia. Insieme ad un partner storico come Manageritalia, grazie a MyClinic, mettiamo a disposizione servizi innovativi che uniscono facilità di accesso e un’assistenza medica a distanza altamente qualificata. Un supporto concreto per proteggere la salute degli associati e delle loro famiglie aiutandole a vivere con maggiore serenità”.

Condividi su:
Mostra commentiClose Comments

Lascia un commento