Il Covid-19 ha colpito profondamente il mondo del turismo, in particolar modo il settore alberghiero. Secondo i recenti dati Istat il mercato degli Hotel in Italia è costituito da 33 mila strutture, che hanno dovuto affrontare un anno segnato dal lockdown, registrando un notevole aumento delle cancellazioni e un calo delle prenotazioni.

Per fronteggiare la pandemia gli Hotel hanno dovuto modificare le proprie abitudini di accoglienza: cancellazione flessibile della prenotazione, assistenza sanitaria per gli ospiti, ma anche la tutela in caso di fermo del cliente presso la struttura ricettiva e la protezione dall’eventuale interruzione del soggiorno dovuta al Covid-19.

Il quadro emerso dalla ricerca Future Travel, un recente studio Ipsos di taglio internazionale, commissionato da Europ Assistance Global per sondare le intenzioni a viaggiare in occasione della stagione estiva, evidenziava che il 42% delle persone si assicurerebbe in particolare per avere la copertura in caso di annullamento della prenotazione, la sicurezza di un’assistenza h24 con rimborso spese mediche e per tutelarsi dagli imprevisti riconducibili al Covid-19.

Europ Assistance Italia ha recentemente effettuato una ulteriore survey sui propri clienti con un particolare focus sulla location scelta per il soggiorno e   l’importanza di una copertura assicurativa. I dati evidenziano che l’81% di chi sceglie il soggiorno in Hotel, pagherebbe un premium price per avere compresa la cancellazione fino al giorno prima della partenza, e quasi 8 persone su 10 preferirebbero soggiornare in un Hotel che abbia inclusa un’assistenza in caso di infezione o imprevisti legati al Covid-19.

Le esigenze di viaggio nel futuro più immediato sono quindi profondamente cambiate, forse anche in modo permanente. Europ Assistance, per essere sempre al fianco dei propri clienti, e per rispondere ai nuovi bisogni dei viaggiatori, lancia Hotel Safety Program, un programma assicurativo dedicato agli Hotel e ai suoi clienti che ha l’obiettivo di garantire agli ospiti un soggiorno sicuro e protetto.

L’offerta Hotel Safety Program prevede differenti soluzioni di copertura componibili tra loro: l’annullamento della prenotazione, l’assistenza sanitaria h24 con il rimborso delle spese mediche e la protezione del proprio soggiorno, con rimborso in caso di prolungamento o interruzione anticipata della permanenza in Hotel. Ovviamente tutte le garanzie sono valide anche in caso di Covid-19

Il programma offre una protezione completa e un vantaggio sia per la struttura che per l’ospite: a quest’ultimo garantisce la tranquillità di viaggiare in sicurezza, la possibilità di poter annullare in qualsiasi momento la propria vacanza, e di gestire le complicazioni di un prolungamento forzato del soggiorno causa Covid-19.

La struttura acquista invece un forte vantaggio competitivo, offrendo una soluzione di valore ed esclusiva, dedicata a chi ha voglia di tornare a viaggiare senza preoccupazioni.   

“In un momento in cui il mondo del turismo sta vivendo dinamiche complesse e profondi cambiamenti dovuti alla pandemia da Covid-19, occorre pensare a soluzioni che rispondano ai nuovi bisogni degli operatori e dei loro clienti. In questo scenario cambiano le esigenze di viaggio ed Europ Assistance reinventa l’assistenza, prendendosi cura di chi viaggia e di chi ospita. Abbiamo così creato un nuovo prodotto innovativo pensato per le strutture alberghiere e i propri clienti, che dia sicurezza, protezione e che sia vantaggioso per entrambi” afferma Mauro Cucci, Chief Travel & Personal Officer di Europ Assistance Italia.

Condividi su:
Mostra commentiClose Comments

Lascia un commento