Europ Assistance
  • Iscriviti al Feed RSS
  • Seguici su Google+

Norvegia

Capitale: Oslo
Lingua: Norvegese
Moneta: Corona norvegese
Distanza dall'Italia: 2576
Sapevi che:

la Norvegia ha coniato la parola sci? Il termine “skid” significa “ricoperto di pelle”. La pelle di foca o di renna era impiegata come antiscivolo sulle tavole da sci.

ALCUNI CONSIGLI UTILI PER IL PROSSIMO VIAGGIO IN NORVEGIA

Documenti

I visitatori provenienti dai Paesi dell’area di Schengen non hanno bisogno di passaporto o un visto per entrare in Norvegia. Come documento di identità  basta la carta d’identità o il passaporto.
Chi va nella isole Svalbard e proviene da alcuni Paesi al di fuori della Comunità Europea deve munirsi di visto turistico. Qui trovi la lista.

 

Alla Dogana

Puoi importare le seguenti merci esenti da tasse per un valore massimo di 6.000 NOK (le quote sono diverse all’interno dell’Unione Europea): una quantità limitata di alcolici e tabacchi (carni, salumi, formaggi e cibi esclusi mangimi per cani e gatti, per un totale di 10 chili provenienti da Paesi europei).
E’ vietato importare carni, latte e prodotti caseari provenienti da Paesi extra europei e valuta straniera per un valore superiore a 25.000 NOK.
È proibito importare le seguenti merci senza un permesso speciale: droghe, medicinali e veleni (sono permessi i medicinali in piccole quantità per uso personale), alcolici oltre il 60% di gradazione alcolica, armi e munizioni, fuochi d’artificio, patate, mammiferi, uccelli e animali esotici, piante/parti di piante da coltivazione

 

IL Sistema Sanitario

Il livello delle strutture sanitarie in Norvegia è molto buono, ma ha anche dei costi alti. La prescrizione dei farmaci segue regole molto rigide e la lista di quelli prescritti può differire da quelli italiani. Prima di partire, vi consigliamo comunque una polizza di assistenza sanitaria di Europ Assistance, che oltre all’assistenza sanitaria 24 ore su 24, prevede anche il rimborso delle spese mediche ed eventuale rimpatrio sanitario.

Sicurezza in viaggio

La Norvegia è un Paese sicuro, ma il rispetto delle regole può aiutarti a viverlo meglio. Se ami la montagna e sei un escursionista ad alta quota, assicurati sempre di avere una buona conoscenza delle aree che vuoi visitare e controlla la tua attrezzatura.
Se viaggi in auto ricordati di rispettare il condice della strada: non bere alcolici prima di metterti al volante; tieni sempre le luci accese, anche di giorno; non parlare a telefono quando guidi; rispetta il limite di velocità di 80 km all’ora (110 km all’ora su alcune strade/autostrade), che si riduce a 50 km nei centri abitati o a 30 km nelle zone residenziali.

Clima e Religione

Grazie alla Corrente del Golfo e alle correnti d’aria calda, la Norvegia ha un clima più mite di quanto si dica, e le zone più fredde d’inverno sono spesso interne o molto a settentrione.
La primavera
può arrivare sia a febbrario con le prime fioriture che tardare fino a maggio, quando è ancora possibile trovare la neve. In piena estate le temperature possono essere alte in qualsiasi parte del Paese. In autunno tempeste possono abbattersi sulle coste, portando forti venti e piogge torrenziali, ma non farti spaventare. D’inverno gran parte del Paese è ricoperto dalla neve, ma nelle zone pianeggianti lungo la costa la temperatura scende raramente sotto lo zero. Dalla metà di novembre fino alla fine di gennaio, il sole non sorge nelle regioni più a nord del Circolo Polare Artico.
La religione prevalente è Protestante Luterana.

Cosa mangiare

La Norvegia ha una cucina che vi farà leccare i baffi. Non perdete un assaggio di carne di agnello norvegese, considerata tra le migliori al mondo, l’alce, la renna, il cervo e il gallo cedrone.
Per gli amanti del pesce non c’è che l’imbarazzo della scelta: dallo stoccafisso allo skrei (merluzzo artico), dal salmone affumicato al Rakfisk (la trota fermentata).
Se passate in un caseificio assaggiate il brunost, formaggio marrone caramellato molto simile al fudge e fiore all’occhiello della gastronomia locale.

In viaggio in Norvegia con il videomaker Gabriele Saluci

Il blogger e videomaker Gabriele Saluci è partito alla scoperta della Norvegia protetto in viaggio con Europ Assistance. Ecco il suo video racconto!

Approfondisci

Cartolina dalla Norvegia

Gabriele Saluci, noto travel blogger conosciuto in Rete e in tv per i suoi video reportage emozionanti, è partito per la Norvegia in occasione della terza tappa di Destinations by Italians in the World. Ci ha spedito questa cartolina dalla Scandinavia. E se fosse la Norvegia la destinazione del...

Approfondisci

Viaggio in Norvegia, cosa mettere in valigia

Pronti per il prossimo viaggio in Norvegia? Ecco alcuni consigli, in collaborazione con PaesiOnLine, su come prepare la valigia per questa terra incantata della Scandinavia. TEMPERATURE – Le temperature norvegesi possono variare sensibilmente durante l’arco dell’anno e con il clima che...

Approfondisci