Europ Assistance
  • Iscriviti al Feed RSS
  • Seguici su Google+

Benessere e lavoro in Europ Assistance Italia

 

Una caring company come Europ Assistance Italia, da 50 anni “a prova di futuro”, sa prendersi cura anche delle persone che ci lavorano, interpretando i loro bisogni.  A quale manager non scatterebbe quella punta d’orgoglio nel vedere la propria risorsa lavorare sempre con il sorriso e trasmettere agli altri colleghi soddisfazione?
Abbiamo fatto una chiacchierata con Christina Anagnostopoulou, il nostro Chief Human Resources & Organization, sulle iniziative che stanno contribuendo allo sviluppo del benessere in Europ Assistance Italia.


Cosa significa sviluppare benessere in una realtà aziendale come la nostra?
Non fermarsi alle sole azioni per lo sviluppo professionale che aumentano l’engagement dei colleghi. Sulla base della nostra identità di caring company, oltre a prenderci cura di tutti i nostri clienti vogliamo salvaguardare il benessere di tutti noi che ci lavoriamo.”

 

Come sono nati i progetti di prevenzione in ambito salute?
“Attraverso una reazione più emotiva abbiamo deciso di diffondere tra i colleghi la consapevolezza di quanto sia importante la prevenzione in ambito salute. Siamo partiti con il check up del tumore al seno, ricevendo un’adesione immediata: ad oggi la quasi totalità delle donne che hanno effettuato la visita senologica sono già state sottoposte ai controlli strumentali prescritti. Inoltre, per soddisfare le crescenti richieste di Milano, a settembre proseguirà lo screening.  I check-up continueranno poi in autunno con la prevenzione della prostata e successivamente con quella cardiologica.”

 

Ci sono state iniziative sulla salute con una valenza anche sociale?
“La donazione del sangue in collaborazione con Avis Milano è stata uno di queste. Sessanta colleghi hanno aderito all’iniziativa, facendo un gran bel gesto di generosità sociale. Lavoreremo per proporre altre attività di supporto sociale, di cui potranno beneficiare anche figli e famiglie di tutti i colleghi”.

 

E sulla nutrizione come benessere anche lavorativo?
“Mangiare sano va oltre il perimetro di una dieta per perdere peso. Abbiamo coinvolto il nostro fornitore della ristorazione per sensibilizzare i colleghi sul legame tra salute e cibo. I piatti presentati durante uno show cooking wellness sono poi stati inseriti nel menù settimanale del nostro ristorante aziendale”.

 

Smart Working e Smart Office stanno dando tanti benefici a chi lavora in Europ Assistance Italia. Soddisfatta?
“Sì, sono molto soddisfatta e con una punta d’orgoglio posso dire che siamo una delle poche aziende ad averlo esteso anche ai colleghi dell’operativo. Partito l’anno scorso con un pilota che ha coinvolto il 20% della popolazione aziendale, di cui circa un centinaio appartenente alla nostra Centrale Operativa, oggi lo Smart Working è attivo per quasi la metà dei colleghi. Inoltre,  lo Smart Office nella nostra sede di Milano, al piano della direzione Sales & Marketing, sta favorendo l’interazione, la collaborazione, lo scambio di informazioni e il lavoro in team.”

 

Quanto vale per il successo di queste iniziative il sostegno dei manager?
“E’ fondamentale. Per quanto riguarda lo Smart Office, ad esempio, il nostro CEO Fabio Carsenzuola si è speso in prima persona con grande entusiasmo, rinunciando al suo ufficio e trasformandolo in uno spazio a disposizione di tutti, più nello specifico in una Creative Room.”

 

Europ Assistance Italia ha sede a Milano e Rende. In occasione del Party estivo in Calabria per i nostri 50 anni lo slogan è stato “Due sedi, un cuore solo…”
“E’ stato un momento di festa davvero emozionante, ho trovato a Rende un’accoglienza e un calore indescrivibile. E’ stata una grande gioia vedere i colleghi di Milano e Rende far festa tutti insieme. Nonostante la distanza geografica ce la stiamo mettendo tutta per favorire l’unione di tutte le persone che rendono grande ogni giorno Europ Assistance Italia.”

 

Progetti in cantiere?
“Tanti. Per il 2019 ampio spazio al welfare”.

Inviare un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *