Europ Assistance
  • Iscriviti al Feed RSS
  • Seguici su Google+

Europ Assistance e il benessere dei Baby Boomers con CallForGrowth Smart Aging

 

Nel 2024 quasi il 25% della popolazione italiana sarà formata da Over 65: i 14,4 milioni di senior in Italia costituiranno un trend demografico che segnerà una vera e propria care revolution con nuovi  servizi dedicati all’assistenza, alla cura e alla sicurezza.
Europ Assistance, Care Company pioniera in Italia da 50 anni con soluzioni innovative per soddisfare i bisogni delle persone, sempre e in ogni luogo, focalizzerà la sua attenzione sugli Over 65 per dare loro la possibilità vivere bene, più a lungo, in buona salute e in totale sicurezza all’interno della propria casa.

 

I BISOGNI DEGLI OVER 65 OGGI – Quali sono oggi le esigenze dei Baby Boomers italiani, ovvero della generazione nata prima del 1960? L’11% (1,5 milioni) viaggia, ha interessi culturali, partecipa attivamente alla gestione familiare e ricerca servizi per semplificare la quotidianità, il restante è parzialmente (30%) o completamente non attivo (59%) e necessita di assistenza saltuaria o a distanza anche medica.

 

CALLFORGROWTH SMART AGING – Dopo aver iniziato a disegnare nuovi servizi di assistenza per questo segmento come completamento della sua offerta travel, nell’ottica di rispondere alle necessità degli Over 65 Europ Assistance insieme ad Assicurazioni Generali e growITup lancia CallForGrowth Smart Aging, progetto nato a seguito della collaborazione avviata lo scorso anno tra Assicurazioni Generali e growITup in ambito Insurtech con il coinvolgimento di startup italiane.
Sono cinque le aree di interesse individuate:  Medical (conservizi sanitari on line 24 ore su 24, controllo a distanza dei sintomi, localizzazione dei centri medici); Personal emergency response services (chiamate di sicurezza occasionali o periodiche);  Caregiving (servizi di assistenza a domicilio sanitari e non); Leisure (concierge per il tempo libero e i viaggi, supporto informatico) e Home Care (food & drugs delivery e altri servizi a domicilio).

 

COME PARTECIPARE – Siete una start up in fase post-seed con un Technology Readiness Level compreso tra 5 e 8? In questo caso potete candidarvi a CallForGrowth Smart Aging. Tutte le informazioni sono disponibili qui.
Dopo la fase preliminare di screening, Europ Assistance e Assicurazioni Generali coinvolgeranno il 29 novembre prossimo le start up in un Selection Workshop a Milano, occasione per valutare le soluzioni a più alto potenziale con cui attivare un percorso di collaborazione che potrà sfociare in una partnership commerciale, tecnologica, industriale e/o in un investimento. Inoltre, la selezione sarà usata da growITup per venire in contatto con startup di interesse per il fondo Indaco (VC da 200 milioni) di cui lastessa growITup è advisor in esclusiva.

Inviare un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *