Rimettersi in forma dopo le vacanze può sembrare un’operazione davvero complessa, ma in realtà può essere molto più semplice di quanto si possa immaginare. Non occorre, infatti, mortificare il corpo con delle diete stringenti che possono mettere a repentaglio anche l’umore, ma basta semplicemente seguire poche regole che serviranno a rimettersi in carreggiata e affrontare con meno stress il rientro.

Ecco, allora, come fare per rimettersi in forma dopo le vacanze.

Fare attività fisica ma senza strafare

Per mantenere i benefici legati alla maggiore attività fisica svolta durante le vacanze o, al contrario, perdere i kg di più che si sono acquistati, può essere utile stabilire un programma di allenamento purché, però, non si esageri. 

Una passeggiata veloce ma quotidiana, una piccola corsa, qualche esercizio svolto all’aria aperta sono tutte attività che non affaticano il corpo, però al tempo stesso consentono di mantenersi in allenamento e velocizzano il metabolismo, il principale responsabile del controllo del peso. 

È importante che l’allenamento venga tarato esclusivamente sulle reali condizioni della persona, senza strafare. A volte sono sufficienti 30 minuti di passeggiata o di corsa per non perdere i benefici delle vacanze e allo stesso tempo mantenere lontano anche lo stress, compagno classico purtroppo del ritorno dalle ferie.

Depurarsi con verdure, infusi e frullati

Anche se non si desidera fare una dieta troppo stringente, in ogni caso è sempre importante seguire un’alimentazione corretta al rientro dalle vacanze. Durante le ferie può capitare con frequenza di lasciarsi andare a qualche eccesso alimentare. Ad esempio si mangiano molti gelati, si fanno numerosi aperitivi e ci si concede qualche drink in più approfittando della compagnia, quasi dimenticando che proprio l’alcool è uno degli alimenti con maggiori calorie e assolutamente nessuna sostanza nutritiva. 

Senza mortificarsi con diete estremamente restrittive, per rimettersi in forma dopo le vacanze è sufficiente migliorare la qualità della propria alimentazione, privilegiandone una a base di frutta e verdura, condite e cotte in tanti modi diversi. Ad esempio, una buona prassi è quella d’iniziare la giornata con un frullato che rappresenta una colazione leggera, ma al tempo stesso estremamente energizzante, perfetta per chi poi trascorrerà molte ore fuori casa. 

Anche gli infusi possono essere preziosi alleati perché contribuiscono a depurare l’organismo e alleggeriscono il lavoro dei reni, dando giovamento a tutto l’organismo. Per quanto riguarda gli ortaggi, meglio preferire quelli a foglia verde come gli asparagi, i broccoli o il cavolo perché hanno un altissimo potere depurante, perfetto per mantenere l’organismo in perfetta efficienza.

Mantenere sempre attivo il metabolismo

Il principale regolatore del peso è il metabolismo di una persona, visto che è direttamente implicato nella capacità dell’organismo di smaltire le calorie in eccesso e le materie che non sono utili per il suo funzionamento. 

Ovviamente ogni persona è diversa dall’altra, per cui non è detto che ciò che funziona per uno possa essere utile anche per gli altri, in generale però ci sono alcune regole che possono essere utili per tutti. Ad esempio, mettere in tavola ogni giorno dei cibi che siano particolarmente ricchi di probiotici permette di dare una grossa mano al metabolismo, dandogli la spinta che gli occorre. Fra questi rientrano lo yogurt e tutti i prodotti che sono arricchiti con i prebiotici, ossia la fibra delle verdure. Inoltre orzo, legumi e fiocchi di avena sono super food che certamente non devono mandare in una dieta mirata a come rimettersi in forma dopo le vacanze

Infine un aiuto insospettabile in tal senso è quello che viene dal peperoncino, capace di dare una sveglia notevole al metabolismo più pigro.

Riposare bene

Il riposo è un elemento fondamentale per mantenere l’organismo in buona salute. 

Un recente studio condotto dall’Università del Colorado ha dimostrato come la perdita di ore di sonno, che si protrae per alcuni giorni alla settimana, può avere un influsso negativo sull’andamento del metabolismo ed essere direttamente responsabile dell’aumento di peso, anche importante. 

Per riposare bene, quindi, occorre mantenere delle abitudini di sonno qualitativo, che aiutino il corpo a capire in modo naturale che è arrivato il momento di andare a dormire. Coricarsi e svegliarsi sempre allo stesso orario, mantenere una temperatura piacevole nella camera da letto, utilizzare esclusivamente tessuti naturali sia per quanto riguarda il pigiama che il tessile del letto. Inoltre si deve cercare di rendere l’ambiente adibito al sonno con una luminosità e una rumorosità nella norma, per favorire il processo di addormentamento e non subire risvegli notturni.

Prendere la vita con calma

L’ultimo consiglio importante, che rientra certamente nelle attività ideali per rimettersi in forma dopo le vacanze, è quello di prendere la vita con calma. 

Farsi prendere dall’ansia del rientro, riempire l’agenda di appuntamenti serrati fin dai primi giorni di ritorno alla vita quotidiana sono tutte pessime abitudini, che fanno aumentare il livello di stress. Si sa, lo stress è una delle principali cause di decesso nel mondo, oltre a essere direttamente responsabile anche dell’aumento di peso in soggetti di ogni età. 

Meglio, quindi, programmare con calma il proprio rientro cercando di godere dei benefici delle vacanze il più a lungo possibile e mantenendo alcune buone abitudini che sono state assunte durante le ferie.

vuoi proteggere la tua salute e quella della tua famiglia?
Scopri Eura Salute 360
Condividi su: