L’idroterapia è una tipologia di trattamento che offre numerosi vantaggi per il benessere dell’individuo. Una pratica efficace e adatta a un target ampio di clienti, ma di cui si conoscono poco le caratteristiche e le proprietà. Di seguito andremo a scoprire tutte le informazioni necessarie, sottolineando quali sono benefici e applicazioni.

Cos’è l’idroterapia

Il termine idroterapia fu coniato a metà dell’800 per identificare una serie di trattamenti medici attraverso cui si utilizzava l’acqua per ottenere diversi effetti sul corpo.
In altre parole, venivano utilizzate le diverse proprietà di questo liquido per portare giovamento sia dal punto di vista fisco sia psicologico.
I benefici dell’idroterapia non sono una scoperta recente, ma hanno un retaggio storico molto antico, dato che le prime forme di terapia con l’acqua sono state praticate ai tempi dei Sumeri e degli Egizi. Successivamente i Greci e i Romani hanno contribuito a uno sviluppo quasi “scientifico” di queste pratiche, basta considerare che Ippocrate fu tra i primi medici a utilizzarle per la cura dei malati. Una cultura che oggi vene riproposta nella medicina alternativa grazie alle sue particolari proprietà.

Come funziona l’idroterapia

L’acqua è un elemento naturale dalle straordinarie caratteristiche: può trasferire il calore, determinare una specifica pressione su un corpo immerso, trasferire energia attraverso le onde e avere un’elevata solubilità. L’idroterapia sfrutta le proprietà di questo liquido producendo differenti effetti sul corpo umano.

  • Effetto termico: si utilizza la capacità dell’acqua di mantenere una determinata temperatura al fine di ottenere uno shock termico sul corpo. Per questo si impiegano vasche o docce in cui è presente l’acqua a bassa temperatura e successivamente si ha il passaggio in altre zone in cui invece è presente il calore. Inoltre, si utilizzano le saune o il bagno turco per sfruttare il vapore al fine di intervenire direttamente sulla pelle e la muscolatura.
  • Azione meccanica: l’acqua può produrre una serie di pressioni sul corpo, attraverso idromassaggi, oppure effettuando impacchi diretti, spugnature e utilizzando impacchi di ghiaccio o pezze bagnate con acqua calda.
  • Stimolazione chimica: l’elevata solubilità dell’acqua, ovvero la capacità di legarsi con diverse sostanze è utilizzato al fine di aggiungere dei principi attivi naturali che possono aiutare durante i trattamenti. Per esempio, possono essere inseriti estratti di erbe con proprietà fitoterapiche che contribuiscono a rilassare la muscolatura, oppure a stimolare la circolazione. Infine, si possono utilizzare anche particolari odori ottenendo la sinergia tra l’aromaterapia e l’utilizzo dell’acqua.

Tutti i benefici dell’idroterapia

Perché scegliere l’idroterapia? Questa tipologia di trattamento medico può essere molto utile, dato che presenta una serie di benefici. Vediamo quali.

  • Azione naturale: è una tipologia di terapia del tutto naturale, dato che sfrutta i principi attivi dell’acqua. Inoltre, non è invasiva e non produce dolore.
  • Stimola la circolazione: il passaggio dal caldo al freddo contribuisce a rafforzare le pareti dei capillari rendendole più elastiche e resistenti e al contempo migliorando la circolazione cardiaca. In questo modo si eviteranno eventuali accumuli linfatici o vascolari che possono essere causa di eventuali inestetismi della pelle, come la cellulite.
  • Interviene sul metabolismo dei grassi: l’azione meccanica dell’acqua può essere utile anche per agire sui depositi di grasso. Un esempio è il fitness applicato all’idroterapia in acqua che permette quindi un’attività fisica senza sottoporre a stress le articolazioni.
  • Azione decongestionate: è molto utilizzata per ridurre infiammazioni dei muscoli, in caso di botte o danni interni, e contrastare alcune malattie della pelle.
  • Riduce lo stress: le applicazioni dell’acqua calda permettono di intervenire in profondità sulle fasce muscolari, riducendo eventuali contrazioni e tensioni.
  • Purifica la pelle: tra i benefici dell’idroterapia si deve includere anche l’azione sulla cute. Infatti, l’acqua calda permette di aprire i pori eliminando le tossine, mentre quella fredda agisce rendendola tonica.
  • Benefici psicologici: come medicina alternativa può essere molto vantaggiosa anche per migliorare lo stato di benessere psicologico di un individuo, offrendo un momento di relax e la possibilità di allontanare i pensieri e i timori che possono essere fonte di stress.

Chi può utilizzare l’idroterapia: i consigli dei medici

Sottoporsi a un trattamento di idroterapia non richiede una prescrizione medica, dato che è una terapia del tutto naturale. In linea di massima non vi sono controindicazioni per chi vuole utilizzare le proprietà dell’acqua per migliorare il proprio stato fisco e per questo l’idroterapia può essere adatta a tutti i soggetti a qualunque età.
Si può impiegare per coloro che hanno una specifica problematica fisica, come terapia di recupero funzionale post operatoria, oppure in caso di danni alla muscolatura dovute a contrazioni, stiramenti o strappi.
È anche adatta a chi è in forma e vuole disporre di tecniche naturali che possono portare a un miglioramento delle sue capacità di recupero.
Infine è molto apprezzata come forma di rilassamento diversa dal massaggio, utilizzata da chi ha una particolare passione per l’acqua.
È però importante considerare che come indicato dai medici, l’idroterapia può essere sconsigliata a quei soggetti che hanno problemi di cuore, alle donne incinta, data il continuo sbalzo termico e inoltre a chi ha un particolare stato infiammatorio delle vie respiratorie.

L’idroterapia: una soluzione per il benessere del corpo

Sottoporsi a un trattamento di idroterapia è oggi una valida alternativa per migliorare il proprio benessere psicofisico, rispettando il proprio corpo e ottenendo dei vantaggi in modo del tutto naturale. Sono sempre di più i centri che offrono questa tipologia di trattamento con diversi percorsi che si adattano a tutte le necessità, da quelli per il benessere psicologico, alla riabilitazione fino all’azione specifica per le riabilitazioni o i trattamenti per la pelle.

vuoi proteggere la tua salute e quella della tua famiglia?
Scopri Eura Salute 360
Condividi su: