In questo periodo stiamo tutti vivendo un momento particolare e difficile a causa della quarantena imposta dal governo per contenere la diffusione del coronavirus.
I giorni trascorsi tra le quattro mura domestiche sembrano non finire mai, e guardiamo con nostalgia fuori dalla finestra, pensando a quanto fosse bella la quotidianità, che prima definivamo quasi banale.

Progettare la propria casa domotica può essere un’idea stimolante, che richiede tempo e ricerca di informazioni per essere configurata in base alle proprie esigenze.
Chiamata anche casa intelligente, è una tipologia di casa che unisce tutte le comodità del proprio domicilio alle numerose opportunità offerte dalle nuove tecnologie.
Una casa domotica ti permetterà di risparmiare sulle bollette, ma anche di godere di alcune piccole comodità che contribuiranno a migliorare la qualità della tua vita.
Quando tutto questo sarà finito, e il virus sarà solo un brutto ricordo, potrai finalmente configurare la tua casa smart e goderti le comodità di questo gioiello della tecnologia.

Prima di cominciare ci sono alcuni aspetti da tenere sempre in considerazione.

Comprendi quanto sei compatibile con le tecnologie


Acquisire familiarità con la domotica ti farà capire come alcuni dispositivi richiedano più competenza di altri.
Pertanto, se non sei particolarmente esperto di tecnologia, procurati prima i dispositivi smart di base e facili da usare, per poi spostarti su qualcosa di più elaborato man mano che procederai con l’assemblamento della tua casa smart.

Stabilisci il tuo budget


I dispositivi compatibili con una casa domotica si trovano in tutte le fasce di prezzo, e possono essere più economici o più costosi.
Scegli dunque in base alle tue possibilità economiche, non dimenticando che, grazie all’avanzare della tecnologia, potrai aggiudicarti dei prodotti molto efficienti a prezzi decisamente interessanti.

Acquista solo i dispositivi smart che ti servono realmente


Quando stai per acquistare un dispositivo smart, assicurati che ti sia veramente utile in base al tuo stile di vita. Per esempio, potresti avere bisogno di sistemi di sicurezza per la casa o di luci smart.

Ora che conosci i tre punti fondamentali da tenere in considerazione, possiamo iniziare a parlare dei dispositivi smart che potrai aggiungere alla tua nuova casa domotica.

Luci smart


Uno dei dispositivi più semplici, utili ed economici sono le lampadine intelligenti.
Queste lampadine offrono una luce soffusa e bianca e possono funzionare collegandosi con i noti assistenti vocali, Alexa e Google Assistance.
Le luci smart contribuiranno a rendere la tua vita decisamente più facile e rilassante, dal momento che potrai accenderle e spegnerle direttamente dal tuo smartphone.
Potrai inoltre impostare dei timer capaci di regolare le ore della giornata in cui accendere e spegnere le luci.
Spesso infatti, i più smemorati tendono a dimenticarsi le luci accese, ma con delle luci smart ciò non potrà più succedere.

Presa smart

Una presa smart, economica e incredibilmente facile da usare, ti consentirà di trasformare praticamente qualsiasi dispositivo elettronico in un dispositivo smart.
Tramite un’app, infatti, potrai impostare un timer per i tuoi apparecchi elettronici, programmandone l’accensione o lo spegnimento quando desideri.
Le prese smart più avanzate sono addirittura dotate di un assistente virtuale così da darti la possibilità di parlare direttamente alla presa, senza utilizzare l’app.
Queste prese, inoltre, possono anche connettersi al Wi-Fi, così da collegarti rapidamente con il tuo smartphone.
Potrai anche tenere sotto controllo il dispendio energetico in tempo reale e risparmiare sempre di più!

Sistemi di sicurezza casa

Una casa domotica aggiungerà al tuo domicilio un livello di sicurezza in più, tramite serrature intelligenti e telecamere di sicurezza.
Una serratura intelligente ti consentirà di sbloccare o bloccare la porta di casa tua direttamente dallo smartphone.
Inoltre, potrai anche vedere chi sta suonando il campanello e monitorare ciò che succede davanti casa tua anche a distanza.
Tramite delle utili app, è possibile tenere sempre sotto controllo tutto ciò che sta succedendo nei pressi della tua casa smart.

Per incrementare la sicurezza dell’abitazione, una casa domotica comprende anche la presenza di telecamere di sicurezza e antifurto smart.
Con delle telecamere di sicurezza smart, potrai ricevere notifiche e messaggi quando i sensori capteranno la presenza di intrusi o persone indesiderate mentre non sei a casa.
Potrai quindi controllare la situazione direttamente dal tuo smartphone e agire in modo rapido e tempestivo.
Le telecamere smart, posizionate all’interno della tua abitazione ti consentiranno anche di tenere sotto controllo i tuoi animali domestici anche quando sei lontano, oltre a ricevere avvisi in caso di emissioni di gas, acqua o incendi.

Altri accessori casa smart

Quelli che abbiamo presentato nei paragrafi precedenti sono alcuni dei più comuni e diffusi accessori casa smart.

In realtà, ce ne sono tanti altri, molto utili sono per esempio, i termostati intelligenti, che offrono notevoli risparmi in termini di costi ed energia.
I termostati intelligenti vanno ben oltre la definizione di un programma di raffreddamento/riscaldamento basato su un timer da impostare.
Questi apparecchi sono in grado di rilevare automaticamente quando sei a casa, in modo che il sistema di riscaldamento funzioni solo quando è necessario.

Se hai un giardino ti innamorerai subito dei sistemi di irrigazione intelligenti, ovvero, sistemi in grado di gestire l’acqua che viene emessa nel tuo giardino, erogando sempre la giusta quantità di acqua, senza mai eccedere.
Tramite delle app da installare sul tuo smartphone, potrai tenere sotto controllo tutte le impostazioni del tuo sistema di irrigazione intelligente.
In questo modo avrai un prato sempre sano senza sprechi di acqua, la nostra risorsa più preziosa.

Condividi su:
Mostra commentiClose Comments

Lascia un commento