Lo shopping online ha subito negli ultimi mesi un’impennata clamorosa. Con la complicità delle misure contenitive per il coronavirus, e la conseguente impossibilità a spostarsi facilmente, le persone si sono rivolte sempre di più ad internet per fare acquisti. Con l’avvicinarsi poi degli appuntamenti più seguiti, come il Black Friday, applicato ormai da moltissimi brand, e il Natale, lo strumento dell’e-commerce è davvero una scelta irresistibile per abbandonarsi ai piaceri dello shopping.

Perché tanti scelgono gli acquisti online?
Lo shopping online riguarda ogni genere di prodotti, da quelli di prima necessità, come gli alimentari, sino agli articoli tecnologici.
Comprare online è davvero molto semplice e comodo, basta stare seduti sul divano di casa propria, avere con sé un PC collegato ad internet e in un attimo la spesa è fatta!
La comodità è decisamente una delle caratteristiche fondamentali che induce sempre più persone a preferire lo shopping online, anche perché permette a tutti di fare acquisti in ogni parte del mondo in ogni momento si voglia.
Acquistare attraverso la rete informatica è veloce e immediato, si paga con la carta di credito e di solito la spedizione dei prodotti avviene entro poche ore dalla conferma del pagamento.

Tutte le piattaforme di commercio online si sono specializzate con una organizzatissima rete di corrieri capaci di consegnare il pacco anche in un giorno lavorativo, o al massimo due o tre giornate, con spese di spedizione spesso irrisorie o addirittura nulle.
E’ facile desumere come fare acquisti online sia economico e conveniente, ed è per questo che risulta essere un canale commerciale sempre più privilegiato.

Alcuni consigli per fare acquisti online sicuri
Il modo migliore per fare shopping online è rivolgersi a siti affidabili, per evitare di incorrere in frodi come la clonazione della carta di credito, una mancata consegna della merce ordinata o molto altri inconvenienti.
Vi sono alcune accortezze, di cui tenere conto, quando ci si accinge ad effettuare un acquisto online.
Per capire se un sito è sicuro e affidabile è sempre buona norma leggere tutte le recensioni, non solo dei prodotti acquistati da altri utenti, ma anche quelle sul sito stesso; esistono infatti apposite piattaforme in cui basta inserire il nome del sito e-commerce per conoscerne l’affidabilità.
Quando si ha a che fare con siti che propongono prodotti a prezzi troppo bassi, o millantano sconti esagerati, è bene diffidare delle loro promesse.
È importante anche fare attenzione ai metodi di pagamento, un e-commerce serio mette a disposizione sempre meccanismi di protezione dei dati della carta di credito e opzioni di pagamento come Paypal, Hype o Stripe.
Spesso fare attenzione a questi pochi dettagli elimina il pericolo di subire frodi davvero spiacevoli

E-commerce in Italia: le statistiche degli acquisti online 2020
Anche in Italia gli e-commerce, negli ultimi anni, hanno registrato un incremento delle vendite e dei guadagni. Le imprese italiane hanno capito che essere presenti online, nel modo giusto, è fondamentale per consolidare le proprie vendite conquistando, sempre di più, segmenti di mercato irraggiungibili fuori dal web.
Anche se l’e-commerce in Italia, rispetto al resto del mondo, è arrivato in ritardo, sta recuperando molto bene con trend di crescita esponenziali.

Analizzando i dati aggiornati con l’andamento delle statistiche sugli acquisti online nel 2020, si osserva che l’impatto del digitale sul commercio sta diventando un fenomeno sempre più rilevante. Secondo un’analisi del sito osservatori.net del Politecnico di Milano, nel 2019 il valore degli acquisti online in Italia si attestava intorno ai 31,6 miliardi di euro, rilevando un notevole incremento del 15% rispetto al 2018.
Il confronto tra i dati rilevati nel 2019 e quelli in corso di rilevamento durante il 2020 (per il quale anno si contano già vendite per 29 miliardi di euro) riporta un trend in forte crescita, soprattutto nei settori: beauty (27%), arredamento e home leaving (30%), tecnologia e food&grocery (42%). L’incidenza degli acquisti è determinata soprattutto dallo shopping online effettuato via smartphone.

Concludendo si può dire senza ombra di dubbio che lo sviluppo dello shopping online e l’evoluzione del canale e-commerce ha creato notevoli opportunità di crescita per le aziende venditrici e molte più opportunità per tutti gli acquirenti, in termini di comodità nel fare acquisti, varietà di prodotti e più possibilità di comprare al miglior prezzo di mercato.

Vuoi tenerti lontanto dai rischi del web?
Scopri Digitale Sicuro
Condividi su:
Mostra commentiClose Comments

Lascia un commento