Gli sport invernali sono un’attività tra le più praticate in Italia. Ogni anno, in particolare, sempre più persone di avvicinano al mondo dello sci e si riversano in alcune delle tantissime piste presenti nel nostro Paese. Ma dove andare a sciare? In attesa di capire quando si potrà tornare a sciare facciamo insieme un viaggio tra le 10 migliori località sciistiche in Italia.

Dove sciare in Italia: le migliori 10 località sciistiche

Dove sciare in Italia? Una scelta non sempre facile! Dobbiamo “ringraziare” per questo la particolarissima conformazione della nostra penisola. Sulle Alpi e gli Appennini, esistono e vengono frequentati diversi impianti turistici per lo sci, ideali sia per chi vuole avvicinarsi a questo sport invernale per divertimento, sia per chi lo pratica con costanza e vuole diversificare le proprie esperienze. Ecco le migliori mete italiane.

1) Livigno

Iniziamo il nostro viaggio raggiungendo le alte vette delle Alpi al confine con la Svizzera nella zona della Valtellina. Tra le località Top troviamo infatti un piccolo paese, tra le mete sciistiche più apprezzate da chi desidera sciare in Lombardia: Livigno. La quota sono i 1800 metri, da cui partono piste da sci adatte sia a chi vuole affrontare percorsi difficili, da agonista, sia a chi vuole alternare uno sport divertente a paesaggi straordinari. La particolarità di questa località è quella di essere provvista di strutture aperte tutto l’anno. Adatta sia ai giovani, che possono dedicarsi allo scii e allo shopping, sia alle famiglie, dato che si trova anche a pochi passi da Bormio, uno dei centri termali più conosciuti.

2) Cervinia

Altro luogo che attira ogni anno un numero impressionante di turisti e in particolare di appassionati delle piste di livello medio-alto è Cervinia. Se sceglierete questa meta, sarà possibile per voi raggiungere piste con altitudine sopra i 3.000 metri e vi troverete a vivere l’esperienza delle bellezze naturali della Valle d’Aosta. Le piste iniziano a quota 2.000 metri e grazie alle nevi perenni è possibile dedicarsi a questo sport anche d’estate. Un luogo molto adatto a chi cerca piste di un certo livello!

3) Aprica

Tra i luoghi dove andare a sciare in Lombardia si ritrova anche Aprica, paese poco a sud di Livigno. Una meta molto adatta a chi vuole non solo dedicarsi alle attività sportive, ma vivere anche l’incanto della montagna, grazie a una località storica che offre tutti i servizi necessari. Sono presenti tutte le tipologie di piste, dalle blu alle rosse fino alle nere, con una scelta di ben 20 percorsi di intensità diversa. Si parte dai 1162 metri a valle fino ad arrivare agli oltre 2.500 metri.

4) Ponte di Legno

Una località dove sciare in Trentino è Ponte di Legno, che si trova a cavallo tra la regione e la Lombardia, nell’alta Val Camonica e si sviluppa intorno all’antico borgo medievale, ricco di bellezze artistiche e naturali. L’impianto sciistico è stato sviluppato con molta attenzione con la presenza di 2 skilift e ben 7 seggiovie che permettono di raggiungere i 2150 metri di altezza con piste di diversa difficoltà. Le strutture a valle sono all’altezza di 1250 metri molto adatte a chi ha bambini piccoli o vuole alternare lo sport a un ricco pranzo.

5) Madonna di Campiglio

Nel nostro percorso delle 10 migliori località sciistiche in Italia, non poteva mancare Madonna di Campiglio sulle Dolomiti del Trentino Alto Adige. L’altezza massima del luogo è poco superiore ai 1.500 metri ma è presente una struttura che permette ad ogni sciatore di vivere tutte le emozioni di questo sport. Basta considerare che la lunghezza delle piste supera i 150 km!

6) Canazei

Rimanendo nel Trentino Alto Adige ci spostiamo in provincia di Bolzano, in cui sorge un paesino di circa 1880 abitanti dal nome Canazei. Un luogo arroccato sulle Dolomiti e che offre diverse piste ben attrezzate grazie alla presenza del Belvedere. Dispone di seggiovie che permettono di raggiungere i 2239 metri fino al Passo Pordoi

7) Folgarida Marilleva

Un luogo che sembra uscito da una fiaba è il paese di Folgarida Marilleva situato nella Val di Sole sulle Dolomiti. Caratteristico il trenino che permette di raggiungere la stazione sciistica con la possibilità di scegliere tra le piste di Marilleva a quota 900 metri e quelle superiore a 1.400 metri. La meta è ben attrezzata e può essere il luogo adatto sia ai giovani che alle famiglie.

8) Cortina D’Ampezzo

Uno dei luoghi più conosciuti in Italia e una delle stazioni sciistiche storiche della regione Veneta. Situato tra Veneto e Trentino Alto Adige, nella provincia di Belluno, è un luogo che ha un’impronta internazionale, data la sua posizione a pochi chilometri dall’Austria. Il territorio è tra i più grandi del nostro Paese e prevede numerosi skilift, seggiovie e strutture sportive come l’impianto di pattinaggio e quello della pista di bob Olimpico.

9) Alta Badia

Il nostro percorso dei migliori impianti dove sciare in Italia è quasi terminato, ma non si può dimenticare un altro luogo incastonato nelle Dolomiti della zona di Bolzano come l’Alta Badia. Anche in questo caso si avrà a disposizione un impianto sciistico in cui si combinano le tradizioni del mondo moderno, con quelle di una località di montagna che ha saputo mantenere la sua cultura storica. Da visitare sia da soli, che con la famiglia.

10) Sestriere

Concludiamo il nostro percorso nel Piemonte all’altezza di 2035 metri nella località di Sestriere. La meta sciistica si sviluppa lungo l’Alta Valle di Susa e la Val Chisone con piste che hanno una difficoltà media-alta nelle zone in prossimità della cima, ma che si rivelano adatte anche ai bambini e ai principianti a valle.

Come scegliere dove andare a sciare

Bellezze paesaggistiche, impianti all’avanguardia e strutture turistiche con tutti i comfort rendono le nostre 10 migliori località in cui sciare luoghi da visitare se si è appassionati di questo sport, sia d’inverno sia d’estate. Ma come scegliere quelle più adatte? Sarà necessario rapportare questa valutazione alle proprie esigenze. Infatti se si ha a disposizione un week-end per sciare, allora si dovrà optare per un impianto sciistico più vicino, mentre diversa è la situazione se si programma una settimana bianca e quindi sarà possibile raggiungere qualunque location. Infine, si deve valutare se si viaggia con amici o da soli, oppure insieme alla propria famiglia e ai bambini, scegliendo quindi i luoghi in cui sono disponibili anche attrezzature ricreative e attività per la sera.

Sei un amante degli sport sulla neve?
Scopri Sci Noproblem
Condividi su:
Mostra commentiClose Comments

Lascia un commento