Il Friuli Venezia Giulia è la nostra regione. Ci siamo nati, cresciuti, e anche se abbiamo vissuto in altri posti viaggiando molto, siamo riusciti a conservare quel pizzico di meraviglia ogni volta che scopriamo o torniamo a visitare una delle sue tante mete turistiche.

Una delle caratteristiche principali di questo territorio è la possibilità di passare dal mare alla montagna con un breve tragitto in auto, ma volendo anche con un altro mezzo di trasporto come il bus o il treno. Potremo così goderci un bagno sulle spiagge di sabbia che si affacciano sul Mar Adriatico, esplorare la campagna o salire sulle colline o le montagne, tutto incredibilmente nello stesso giorno.

In questo articolo vi suggeriremo tre mete in Friuli Venezia Giulia tutte da scoprire con la famiglia. Potrete farlo nella stessa giornata oppure con più calma in un intero weekend di vacanza e scoperta, magari utilizzando la bicicletta.

L’isola del sole

Si porta dietro questo nome da più di 100 anni, quando i primi bagnanti d’altri tempi la sceglievano per i bagni e la sabbiature in un’atmosfera raffinata di inizio 900. Grado è un’isola e si porta dietro il fascino che una destinazione di questo tipo trasmette ad ognuno di noi. Se da un lato si affaccia con le sue larghe spiagge di sabbia verso il mare Adriatico alle spalle è coronata da una bellissima laguna. Se pensate alla classica destinazione di mare tutta modernità e chiasso state sbagliando di grosso. Grado ha una storia millenaria che affonda le sue radici al tempo dei romani. Questo le ha permesso di conservare un tipico centro storico che, tra calli e campielli, ricorda la cugina più nota Venezia. Magica una passeggiata tra queste stradine, specialmente alla sera dopo una giornata di mare e sole.

Per le famiglie c’è sicuramente la spiaggia. I bambini e i genitori adorano l’acqua bassa che permette, specialmente ai più piccoli, di giocare e trascorrere del tempo piacevole in tutta sicurezza. Da citare anche le numerose piste ciclabili che dal centro permettono di raggiungere i parchi naturali della laguna ma anche Aquileia. Non perdete i tramonti sulla spiaggia azzurra!

Grado centro

Tra aquile e acque

Aquileia deve la sua fama proprio all’antica Roma. È stata una delle più importanti città dell’Impero sino a quando nel quinto secolo d.C. Attila ne ha decretato la fine della gloria, o quasi, perché nel medioevo ha avuto comunque la sua importanza. Oggi è una bella cittadina che si raggiunge abbastanza facilmente anche in bicicletta da Grado. Il suo nome pare sia collegato proprio all’aquila di Roma, ma qualcuno dice alle acque particolarmente presenti in zona. In ogni caso è un bel posto per trascorrere una giornata in famiglia tra la scoperta di fantastici mosaici e i tanti percorsi all’aria aperta. Da non perdere i pavimenti della basilica e i dolci della pasticceria situata proprio di fronte al piazzale del campanile.

La Basilica di Aquileia

Alla scoperta della città stellata

Terminiamo il nostro itinerario in Friuli Venezia Giulia raggiungendo la vicina Palmanova. La cittadina è caratterizzata dalla sua forma stellata, più che altro quella dei bastioni costruiti dai veneziani alle soglie del diciassettesimo secolo, una vera città fortificata secondo i criteri del tempo. La cosa più carina da fare con bambini e i ragazzi è il giro dei bastioni, un percorso interessante tra le antiche porte della città che offre scorci panoramici sul centro e sulla campagna circostante. Come dicevamo prima, questo giro lo si può fare in giornata ma noi vi consigliamo di programmare un weekend in famiglia per godervi al meglio le bellezze e l’armonia di queste mete friulane. Per prepararvi al viaggio con i bambini portatevi dietro sempre un minikit di emergenza, qualche cerotto e del disinfettante che, ad esempio per una caduta inaspettata, sono sempre utili. Anche per una semplice puntura di un’ape troviamo molto comodo il servizio MyClinic che ci mette a disposizione un consulto medico, anche in video, in qualsiasi momento.

I bastioni di Palmanova
Cerchi un’assicurazione viaggio per le tue vacanze in Italia?
Scopri la polizza Viaggi Italia

Fabio&Giulia Sonce
Articolo scritto da
Fabio&Giulia Sonce

Siamo una coppia con tre figli, ci piace viaggiare e lo facciamo insieme ai nostri ragazzi.
Amiamo collezionare emozioni e ricordi, nel nostro blog c'è la nostra storia fatta di viaggi, esperienze e stili di vita. Il blog, unitamente alle nostre pagine Facebook, Twitter, Instagram e YouTube, vogliono essere una raccolta di esperienze per viaggiare con i bambini e i ragazzi, crescere un figlio, arredare la propria casa o preparare qualcosa di buono in cucina.

Condividi su:
Mostra commentiClose Comments

Lascia un commento