Siamo stati in Trentino svariate volte e durante ogni esperienza abbiamo potuto toccare con mano la qualità dell’offerta, la molteplicità di servizi alle famiglie, la varietà di proposte. Non ci si annoia mai in Trentino Alto Adige, ma se volessi dedicarti al solo relax lo puoi fare anche quando hai figli, quando viaggi da famiglia. In questo articolo vi raccontiamo alcune delle destinazioni e delle attività tra quelle che maggiormente abbiamo apprezzato.

Andalo, regno delle famiglie con bambini piccoli

È conosciuta proprio per essere la meta di montagna più amata dalle famiglie italiane. La località è cresciuta proprio nel concetto di servizi alle famiglie e ad oggi è un posto magnifico per chi ci viene con i propri figli. A partire dal Life Park, centro di ritrovo delle famiglie, in pratica un enorme parco giochi con attività anche al coperto, come pattinaggio su ghiaccio o le piscine al coperto e scoperto con acqua riscaldata.

Sono molteplici i percorsi fattibili ad Andalo con i passeggini, passeggiate rilassanti e accessibili a tutti, percorsi tematici, come quello di Sciury dedicato agli scoiattoli o il Sarnacli Mountain Park, dove scoprire il mondo del Parco Naturale Adamello Brenta giocando. Tantissimi family hotel dedicati alla famiglia completano un’offerta già di per sé completa.

Sarnacli Mountain Park Andalo

Se hai dei bimbi piccoli Andalo è una tappa quasi obbligata.

Folgaria, attività a 360° per adolescenti e preadolescenti

In questo caso ci spostiamo dal lato sinistro dell’Adige per addentrarci tra le montagne dell’Alpe Cimbra dove ci aspetta Folgaria, ma anche Lavarone e Luserna. È un tipo di montagna che chiama facilmente all’attività all’aria aperta, come MTB ed E-MTB, ma anche canoa sul lago di Lavarone o orienteering.

Lago di Lavarone

Tantissimi i percorsi, uno più piacevole dell’altro, sia da un punto di vista di immersione nella natura, sia da quello del divertimento. Per questa ragione vedo bene questa destinazione per chi viaggia con i figli un po’ più grandini, che possono montare in sella alla bicicletta e scoprire la montagna in questo modo. Certo, ci sono anche camminate fattibili con passeggini, come quella del Respiro degli alberi o dell’Immaginario, magari la parte più “active” della famiglia si dedica alla MTB, Downhill è trekking e l’altra ad attività leggermente più tranquille.

downhill a Lavarone

Tra San Candido e Dobbiaco

La Val Pusteria segna un po’ il limite dell’Alto Adige e della provincia di Bolzano. Anche da queste parti le attività per la famiglia non mancano, ne vogliamo citare alcune che meritano davvero una mezza giornata o addirittura una giornata intera da trascorrere in famiglia. A San Candido è imperdibile la ciclabile che attraversa il confine con l’Austria sino a Lienz. Percorso molto semplice, adatto anche ai più piccolini in seggiolino o trasportino a traino. Tappa imperdibile la fabbrica di wafer della Loacker. Nella stessa località è quasi obbligatorio salire sul Monte Baranci dove ci aspetta un sentiero tematico dedicato alla leggenda del gigante della montagna, un grande parco giochi formato villaggio degli gnomi e tanto spazio verde per giocare. La discesa è da fare assolutamente con i bob su monorotaia, un percorso davvero emozionante e lunghissimo.

Dobbiaco dista qualche decina di minuti d’auto da San Candido, qui si può andare al centro visite del Parco delle Tre Cime e al bellissimo Mondo del bosco. Si tratta di un percorso nella foresta con un villaggio degli alberi, un grande parco giochi con percorso sensoriale e un calendario celtico degli alberi. È uno spazio all’aperto davvero bello, dove trascorrere mezza giornata apprendendo cose interessanti sul bosco e soprattutto divertendosi nel verde.

In zona suggeriamo ancora di non perdere il bellissimo lago di Braies, il lago di Anterselva è il parco giochi Mondo Bimbi di Valdaora.

Cerchi un’assicurazione viaggio per le tue vacanze in Italia?
Scopri la polizza Viaggi Italia
Articolo scritto da
Fabio&Giulia Sonce

Siamo una coppia con tre figli, ci piace viaggiare e lo facciamo insieme ai nostri ragazzi.
Amiamo collezionare emozioni e ricordi, nel nostro blog c'è la nostra storia fatta di viaggi, esperienze e stili di vita. Il blog, unitamente alle nostre pagine Facebook, Twitter, Instagram e YouTube, vogliono essere una raccolta di esperienze per viaggiare con i bambini e i ragazzi, crescere un figlio, arredare la propria casa o preparare qualcosa di buono in cucina.

Condividi su: