Anche adesso che è finita l’estate è possibile regalarsi una magnifica esperienza turistica visitando alcune delle più belle zone d’Italia durante il periodo autunnale.

Sono diversi gli spunti offerti dal territorio per capire dove andare in vacanza in autunno magari sfruttando il bonus vacanze messo a disposizione dal Governo per rilanciare il settore del turismo. Un incentivo per tutto il settore a cui possono accedere fino al 31 dicembre 2020 nuclei familiari con ISEE fino ad un massimo di 40 mila euro.
L’importo del bonus è pari a 500 euro per nuclei familiari composti da almeno 3 persone, 300 euro nel caso di 2 persone e di 150 euro per i single.

Scoprire l’Isola d’Elba in autunno

Tra le mete da valutare per decidere dove andare in vacanza a Ottobre in Italia, certamente figura l’Isola d’Elba. Un luogo magico che fa parte del Parco Nazionale dell’arcipelago Toscano insieme ad altre perle straordinarie come Pianosa, Capraia, Montecristo e l’isola del Giglio.

L’isola non solo è una meta particolarmente ambita durante i periodi estivi per le sue bellissime spiagge ma è anche un luogo incantato da apprezzare nei periodi primaverili e autunnali.
Qui le temperature sono più miti rispetto al resto della Toscana e più in generale dell’Italia, per cui si possono effettuare meravigliose escursioni alla scoperta di una vegetazione davvero ricca e variegata.

Inoltre, l’Isola d’Elba è una zona adatta per gli amanti della storia e della cultura. Sono diversi i reperti storici che si possono apprezzare in diverse località anche all’interno dei tantissimi musei archeologici tra cui soprattutto quello di Portoferraio e di Marciana.
In quest’ultima struttura, nata nel 1967, sono raccolti reperti provenienti da insediamenti protostorici del Monte Capanne e la celebre testa in terracotta risalente all’età etrusca.

Infine, sull’isola d’Elba è comunque possibile godere di tutte le sue meravigliose spiagge che, in virtù delle temperature ancora miti, sono utilizzabili per tutto il mese di ottobre.

Alla scoperta della zona del Chianti

La Toscana è una regione depositaria di una incredibile bellezza. È una delle mete più ambite per quanti sono dinnanzi alla scelta di decidere dove andare in vacanza in Italia.
Offre numerosi spunti in un territorio caratterizzato dalle forme sinuose delle Colline del Chianti, dove peraltro viene prodotto uno dei vini più amati ed apprezzati in tutto il mondo.

La zona del Chianti ha una superficie che si estende sin dalla provincia di Siena per toccare quella di Firenze e in parte anche di Arezzo. Panorami mozzafiato che si alternano con le varie località tra cui Barberino Val d’Elsa, il comune di Greve in Chianti, San Casciano in Val di Pesa, Poggibonsi e tanti altri.

Durante il periodo autunnale è possibile programmare un’escursione all’insegna dell’offerta enogastronomica, un’esperienza unica nel suo genere, all’insegna di sapori, odori e colori che rendono esclusiva questa regione italiana.
Inoltre, si possono apprezzare i centri urbani che hanno conservato la topografia medievale e tanti prodotti di qualità come vini, salumi, formaggi e ricette della tradizione.

Una vacanza d’autunno in Alto Adige

L’Alto Adige è un territorio molto apprezzato dai turisti non solo durante il periodo invernale con le innumerevoli stazioni sciistiche presenti, ma anche e soprattutto nel periodo estivo e in quello autunnale.

Una meta imperdibile in Alto Adige è certamente il lago di Braies reso ancora più celebre dalla serie televisiva di Rai1, Un passo dal cielo. Un luogo incantato dove le cristalline acque del lago si incontrano, in uno scenario fiabesco, con le rocce delle alte montagne alpine.
In particolare, il lago si trova incastonato tra cime dolomitiche tra cui punta la Croda del Becco in un contesto ambientalistico nel quale è possibile effettuare meravigliosi escursioni a piedi oppure a cavallo o magari in sella ad una bici.

Durante il periodo autunnale, inoltre, si possono assaporare tanti prodotti tipici del territorio partendo dai salumi fino ad arrivare ai formaggi e senza dimenticare le bevande tra cui l’ottima birra.

La magia della Sila

Tra le mete da prendere in considerazione per un meraviglioso viaggio in autunno in Italia c’è anche la Calabria con l’altopiano della Sila.
Rappresenta uno dei simboli del territorio calabrese e con i suoi 150.000 ettari è anche l’altopiano più esteso di tutta Europa attraversando quasi tutte le provincie della regione calabrese.

Qui si può apprezzare un paesaggio suggestivo che vede intrecciarsi zone boscose, laghi e montagne piuttosto elevate come nel caso del Monte Botte Donato che arriva a sfiorare i 2.000 metri di altezza.
Un’offerta naturalistica davvero unica nel suo genere, dove la biodiversità e la ricchezza di flora e fauna fanno da protagonisti, tant’è che la Sila e tutto il parco nazionale di cui fa parte, nel 2014 sono stati riconosciuti Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.

Si possono visitare, in aggiunta, i tanti borghi ubicati in questo contesto e godere di un’offerta culturale ed enogastronomica molto apprezzabile.

La Costiera Amalfitana sa incantare anche in autunno

La Costiera Amalfitana è una meta turistica conosciuta ed amata in tutto il mondo, da visitare in qualsiasi periodo dell’anno per cui è un’ottima opzione anche per chi si appresta a programmare viaggi in autunno.
Una perla sul Mar Tirreno capace di abbinare spiagge bellissime e mare cristallino con un’offerta gastronomica e culturale che non ha pari nel mondo.

Si può visitare il bellissimo Duomo di Amalfi, la magnificenza del chiostro, apprezzare l’arte della ceramica di Vietri, le ville di Ravello o magari la magia di Positano.
Un percorso sinuoso che attraversa tantissimi piccoli ma caratteristici borghi come Furore, Cetara, Maiori, Minori e fino ad arrivare alla penisola Sorrentina che peraltro affaccia su un altro luogo da non perdere come il golfo di Napoli con Capri sullo sfondo.

Nel periodo autunnale nella costiera Amalfitana, si può dare un’occhiata da vicino a tante bellezze storiche ed architettoniche, lasciarsi andare ad una degustazione a base dei tanti prodotti tipici oppure confrontarsi con il Sentiero degli Dei che permette di attraversare la Costiera a piedi per un’escursione impareggiabile.

L’Italia è probabilmente il paese più bello del mondo anche e soprattutto per la sua straordinaria offerta storica, culturale ed enogastronomica.
Per chi deve scegliere dove andare in vacanza a Ottobre, l’Italia offre tantissime località e paesi unici nel loro genere, tra cui, le già citate: Sila, la zona del Chianti in Toscana, l’Alto Adige, l’Isola d’Elba e la Costiera Amalfitana.
Visitare l’Italia in autunno, tra l’altro, consente di accedere a prezzi considerevolmente più bassi, dovuto al periodo di bassa stagione e grazie all’incentivo statale, Bonus Vacanze 2020.

Cerchi un’assicurazione viaggio per le tue vacanze in Italia?
Scopri la polizza Viaggi Italia
Condividi su:
Mostra commentiClose Comments

Lascia un commento