L’ingaggio. La motivazione. In un’azienda sono fondamentali, anzi fanno la differenza.

Ancora di più in un’azienda come la nostra dove il sistema dei valori è pensato per le persone, dove quotidianamente mettiamo le persone “al centro”. È stato questo che ci ha guidato nel disegnare un nuovo Processo Performance: siamo partiti da ciò che le persone ci hanno raccontato.

Con l’ambizione di costruire un processo che segnasse un grande cambiamento è nato iocentro.

Iocentro rappresenta un approccio più globale dedicato alle persone, sposta il focus dalla produttiva e dalla mera valutazione fine a sé stessa, alla motivazione, allo sviluppo e quindi al miglioramento delle prestazioni stesse.

Iocentro rende le persone protagoniste dei loro obiettivi, della loro crescita e della loro valutazione. È un processo nel quale infatti, oltre ad osservare le performance attraverso la definizione e la revisione di obiettivi da raggiungere, si punta a migliorare continuamente la competenza e la professionalità.

Centralità delle persone, focus sullo sviluppo e feedback continuo: sono i pilastri su cui si basa tutto il processo.

Obiettivi dove è valorizzato non solo cosa raggiungere ma anche come raggiungerlo, un obiettivo di sviluppo proposto dal collaboratore, un sistema di feedback continuo e diversificato che permette di raccogliere evidenze e riscontri, non solo dal proprio responsabile ma anche da tutti i colleghi. Sono questi elementi che, insieme a momenti di confronto strutturati, organizzati direttamene dal collaboratore, fanno di iocentro un processo innovativo che cambia completamente il paradigma.

Le persone si sentono più coinvolte nel raggiungimento dei loro obiettivi, intensificano la loro rete di relazioni inviando o richiedendo feedback. Organizzano incontri con il proprio responsabile non per valutare esclusivamente i risultati, ma per definire come essere sempre più efficaci.

Il Processo Performance non è più percepito come un semplice momento di valutazione annuale ma uno strumento a supporto delle persone, del loro lavoro e del loro sviluppo continuo, dove si va oltre al classico feedback positivo o negativo che spesso crea timore. Osservazioni e riflessioni sul percorso di ogni persona hanno il loro spazio con l’obiettivo di crescere professionalmente ed essere più efficaci guardando al futuro.

Condividi su: