Vita. Lavoro. Ruoli. Siamo abituati a vivere in contesti diversi e molteplici ricoprendo ruoli diversi che si toccano e si influenzano alla ricerca del famoso work-life balance.

Per questo siamo sempre molto attenti al benessere delle nostre persone. Un benessere che ha molto a che fare anche con le emozioni. E quale emozione più grande di essere o diventare padre?

Ne abbiamo parlato con tutti i nostri papà (e non solo) in un webinar intitolato “La metamorfosi dei padri”, insieme alla dott.ssa Dott.ssa Roberta Cacioppo Psicologa

Perché oggi la figura del padre, che è fondamentale per la crescita e il percorso dei figli, si sta trasformando: perde la sua connotazione più antica legata all’autorità per declinarsi in mille modi diversi e con mille sfumature.

E qual è, nella realtà attuale all’insegna dell’”iper” …ipermoderna, iperveloce, iperconnessa…, la strada giusta per porsi come sostegno e guida?

Presenza, ascolto, rassicurazione e testimonianza sembrerebbero alcune delle parole chiave per raccontare il nuovo ruolo che i padri sono chiamati ad avere.

Un webinar intenso, emozionante che ha disegnato una nuova figura di padre che si pone e non s’impone, che racconta attraverso la sua vita, il senso degli avvenimenti, la forza, la speranza e il coraggio di vivere sempre al massimo anche se non tutto è sempre possibile. Una figura paterna quindi che porta i valori della vita con serenità e leggerezza anche davanti alla sua imprevedibilità e alle sue difficoltà

“Questa è una storia semplice, eppure non è facile raccontarla, come in una favola c’è dolore, e come una favola, è piena di meraviglia e di felicità” (La vita è bella)

Condividi su: