Torna l’appuntamento con The Coffee Book, una libreria “virtuale” in cui di fronte ad un caffè ci si trova per una presentazione reale di un romanzo, di un autore e delle sue idee, di una storia. Questa volta abbiamo conosciuto il percorso letterario di Laura Tosi, una collega del dipartimento Network Management & Development, e la storia dei suoi libri. Questa la sua testimonianza

Sin da bambina, ragazzina, il mio sogno nel cassetto era quello di scrivere e pubblicare un libro.

Al di là di questo sogno mi ero appassionata alla poesia e iniziavo a scrivere delle mie poesie, divorando una rivista di poesia contemporanea.

Nel tempo ho dovuto tralasciare questa mia passione, che ho ripreso da qualche anno pubblicando parecchie poesie con Aletti Editore. Dentro di me comunque continuava a punzecchiarmi il sogno di scrivere un libro. Il sogno era lì e solleticava la mia quotidianità e l’ispirazione non giungeva, non arrivava mai, ma sapevo che prima o poi sarebbe emersa.

All’improvviso nel 2020 il mondo viene aggredito dal Covid19 e ci catapulta nel lockdown. Parlavo con i miei amici, parenti, colleghi e mi accorgevo che nessuno esprimeva con schiettezza e coraggio quello che provava veramente in merito alla situazione scaturita dal virus.

Ecco l’illuminazione! Ho chiesto ad alcuni di loro se se la sentivano di aprire il loro Cuore ed inviarmi dei pensieri, dei brani che esprimessero quello che provavano veramente rispetto a quanto stava succedendo, informandoli del mio progetto, ovvero pubblicare i loro racconti in un libro.

Il lavoro è stato lungo ed articolato sia nell’individuare a chi chiedere il contributo sia nel  raccogliere e selezionare i contributi stessi. Come titolo ho scelto “Cuore19” in modo da far richiamare nei nostri bias cognitivi il virus ma, nel contempo, la parola Cuore proprio in ragione del fatto che ogni testo è stato scritto con e dal Cuore. Ero alle prime armi e dovevo trovare anche l’immagine per la copertina. Una notte mi è in venuto in mente che il mio dipinto ad olio raffigurante il Duomo di Milano, poteva calzare a pennello, scusate il gioco di parole, perché era un Duomo rosso. Rosso passione, come la passione insita nella mia città, rosso sangue, come tutte le vittime che il virus mieteva, rosso come un Cuore che batte ….

A questo punto tutto il materiale era pronto per l’invio all’Aletti Editore, il mio editore fino a quel momento solo di poesie, che mi ha confermato la stampa e la pubblicazione, avvenuta nel Novembre 2020. Così avevo realizzato metà del mio sogno di bambina. Avevo pubblicato un libro anche se non l’avevo scritto io! Cuore19 vuole essere una testimonianza di quello che tutti, in un modo in un altro, abbiamo passato e provato durante il primo lockdown. Chissà tra qualche anno quando lo rileggeremo cosa ci tornerà in mente….

Il  mio secondo libro s’intitola  “Un tuffo nella perla nera”. Un tuffo nel passato, nei ricordi di estati e vacanze trascorse a Pantelleria, definita la perla nera del Mediterraneo. Un’isola vulcanica caratterizzata dai suoi scogli neri e non solo.

Era qualche anno che covavo i miei ricordi. I racconti e le foto di un’amica, che ha trascorso le sue ultime vacanze estive proprio a Pantelleria, innamorandosene anche lei, e il ricontattare, durante il periodo di lockdown, un vecchio amico pantesco ha fatto riaffiorare altri ricordi. Armata di carta e stilografica ho iniziato a scrivere, partendo proprio dal viaggio in aereo per raggiungere l’isola. I racconti sono ambientati negli anni 80. Ogni racconto descrive un pezzo, un momento di questa isola magica. Ci si immerge, o meglio ci si tuffa, nei suoi colori, profumi, nel Sole, nel mare, nel cielo stellato, nella Luna, nella natura.

Di notte pensavo ai miei ricordi, di giorno li descrivevo attraverso la magia delle parole. All’improvviso, un’idea! Perché non inserire tra un racconto e l’altro i miei dipinti che ritraggono a modo mio l’isola, grazie alle foto recenti inviatemi dai miei amici?  Anche la copertina del “un tuffo nella perla nera” ritrae uno scatto fotografo della mia amica.

Prima di inviare il mio manoscritto all’Aletti Editore, l’ho riletto e apportato piccole modifiche, direi impercettibili. Con grande sorpresa l’Editore l’ha definito un gioiellino e ha apprezzato sia la copertina che l’idea di aver inserito le immagini dei miei dipinti. Si pubblica!! Non solo, dopo questa meravigliosa notizia apprendo che l’Editore aveva fatto leggere il mio manoscritto al maestro Alessandro Quasimodo, figlio del famoso Premio Nobel Salvatore, che aveva riscontrato nel mio modo di scrivere una componente poetica che gli piaceva, tanto da voler redigere la prefazione al mio libro, lasciandomi stordita, meravigliata e onorata.

Avevo finalmente realizzato appieno il mio sogno. Il libro è stato pubblicato a Maggio 2021. Mi emoziona ancora tenere il libro tra le mie mani. Se vorrete leggerlo vi prenderò per mano e ci tufferemo assieme nell’isola, il mio motto sarà : tuffati anche tu nella perla nera! Ringrazio tutti coloro che l’hanno già letto, elogiandolo.

Lavoro in Europ Assistance Italia da quasi mezzo secolo. La “mia” azienda è sempre stata sensibile e attenta alla comunità dei suoi dipendenti. Così un giorno contatto una mia collega dell’HR informandola dei miei libri e chiedendole di poterne raccontare nella intranet aziendale, insieme ai libri di un’altra collega, scrittrice in erba come me.

Nasce così l’iniziativa The Coffee Book, che ha visto come prima protagonista la collega Nadia Riboldi. Iniziativa per la quale desidero fortemente e sinceramente ringraziare Europ Assistance Italia, tutti i colleghi che hanno contribuito a realizzarla e tutti quelli che hanno potuto partecipare alle presentazioni con entusiasmo.

Questi due eventi ci hanno dato la possibilità di emozionarci assieme, di conoscerci un po’ meglio a livello personale e di questo sono grata a Europ Assistance  e a quel lontano 1989 quando ho firmato il contratto della mia assunzione.

Grazie di Cuore a tutti!


Entrambi i libri di Laura sono ordinabili online sulle principali piattaforme di e-commerce, come Amazon, IBS, Aletti Editore, Mondadori, Libreria Universitaria, Libraccio, Feltrinelli ed Hoepli, oppure fisicamente nelle principali librerie.

Seguite Laura sui suoi canali social!

Condividi su: