Europ Assistance
  • Iscriviti al Feed RSS
  • Seguici su Google+

Il segreto per invecchiare bene sta nelle ossa

Un invecchiamento sano dipende anche dalle nostre ossa e da come le trattiamo. Oltre a immagazzinare sostanze indispensabili come il calcio, le ossa sostengono i muscoli e ci aiutano a restare attivi, ma l’invecchiamento le indebolisce e le rende vulnerabili a osteoporosi e fratture. È quindi importantissimo prendersene cura con un’alimentazione bilanciata, un po’ di sano movimento e le vitamine giuste.

Ecco alcuni semplici consigli per fare in modo che le tue ossa restino sane e robuste più a lungo.

IL SEGRETO DEL CALCIO – Per assumere quotidianamente una dose sufficiente di calcio, puoi iniziare dai latticini come latte, yogurt e formaggio. Assicurati di mettere a tavola anche mandorle, nocciole, pistacchi e verdure a foglia verde quali cavoli, broccoli, spinaci, bietole e coste. Come fonti proteiche, scegli il pesce azzurro come le sardine e le alici, o pesci d’acqua dolce come il salmone. La soia e i suoi derivati, come il latte di soia arricchito con calcio o il tofu, sono consigliati per chi non vuole o non può assumere latticini.

VITAMINE – Ma non dimentichiamo le vitamine! Fra di esse, la più importante è la vitamina D, che aiuta il corpo ad assorbire il calcio. In estate, il sole ci aiuta a produrne in abbondanza, ma nei mesi più bui dobbiamo incrementarne l’assunzione, ad esempio, con pesce grasso e il tuorlo d’uovo. Le verdure a foglia verde sono ricche delle importantissime vitamine K e A, ma attenzione a non esagerare con gli integratori: un’assunzione eccessiva di vitamina A interferisce con la vitamina D! Ricorda: la razione giornaliera raccomandata di vitamina A è di 800 milligr. per gli adulti, mentre l’apporto massimo permesso negli integratori è di  1.200 milligr. al giorno.

NON SOLO UNA MELA AL GIORNO – La salute delle ossa durante l’invecchiamento è uno dei tanti buoni motivi per abbondare con la frutta e la verdura: un’alimentazione bilanciata ci aiuta infatti ad assumere i minerali, le fibre e le vitamine più utili alle ossa. Cerca anche di optare per il latte scremato, lo yogurt non zuccherato e i cereali integrali. Evita inoltre le carni lavorate, gli insaccati e i cibi molto grassi, zuccherati o ricchi di sale.

FAI LAVORARE LE TUE OSSA – Per irrobustire le ossa, non è necessario darsi al sollevamento pesi! Qualsiasi attività che ti faccia stare in piedi è benefica, come ad esempio camminare, correre e ballare. Non c’è nemmeno bisogno di seguire un programma intensivo: una corsa ad andatura moderata o una passeggiata veloce di 20 minuti tre volte alla settimana sono già un grande aiuto per le tue ossa.

NON PERDERTI IN UN BICCHIERE D’ACQUA – Non ti sorprenderà sapere che fumo, alcool e un eccesso di caffeina possono rovinare tutte le precauzioni che abbiamo elencato. Se vuoi davvero proteggere le tue ossa, cerca quindi di bere meno caffè e ridurre al minimo l’alcool!

Inviare un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *