Europ Assistance
  • Iscriviti al Feed RSS
  • Seguici su Google+

Consigli per la prossimo viaggio all’estero senza stress

Prese le ferie dal lavoro, trovato l’alloggio e acquistato i biglietti dell’aereo? Tutto sembra pronto per il grande viaggio! Prima di partire, però, ci sono degli accorgimenti dell’ultimo minuto che è bene non tralasciare. Ecco la checklist delle cose fondamentali da portare a termine prima della partenza. Verificate di averle fatte tutte per godervi un viaggio da sogno senza preoccupazioni.

 

Burocrazia (noiosa ma essenziale!)

Le prime cose da mettere nel bagaglio sono il passaporto, eventuali documenti per il visto e un’assicurazione o copertura sanitaria che possa esservi utile in caso di emergenza. Non dimenticate di prendere nota dei numeri di telefono che potrebbero servirvi, come per esempio l’ambasciata locale, l’ufficio informazioni turistiche e i  contatti di emergenza. Fate plastificare questi documenti oppure conservateli in una busta impermeabile e non dimenticate di portarli con voi in qualsiasi momento: fare affidamento solo sul telefono non è una buona idea, perché potrebbero rubarlo o la batteria potrebbe scaricarsi proprio sul più bello. 

Finanze

Avete stipulato un’assicurazione di viaggio? Non si sa mai cosa può capitare quando si è all’estero e una buona assicurazione potrebbe farvi risparmiare migliaia di euro in spese mediche e biglietti aerei per rientri imprevisti. La nostra assicurazione Viaggi No Stop Vacanza offre copertura sanitaria ovunque nel mondo.

Europ Assistance ha aiutato parecchie persone ad affrontare situazioni difficili nei loro viaggi. Una nostra cliente austriaca è caduta mentre si arrampicava a Phuket, in Thailandia: il team di Europ Assistance ha lavorato instancabilmente per organizzarle il viaggio di ritorno il prima possibile, in modo da consentirle di effettuare l’operazione necessaria per la sua gamba nel suo Paese d’origine. Hanno persino trovato un’infermiera che viaggiasse con lei, collaborando con il console austriaco e con la dogana thailandese per rendere il suo viaggio il più comodo possibile. 

Un altro aspetto da non trascurare è la valuta locale! Verificate i tassi di cambio per sfruttare l’occasione migliore e non aspettate di arrivare all’aeroporto, dove in genere i tassi sono più elevati. In alternativa, l’uso di una carta prepagata potrebbe limitare le commissioni da pagare e il rischio di dover portare con voi troppi contanti. 

Sicurezza

La destinazione scelta potrebbe non essere proprio un posto sicuro: verificate che non sia una meta sconsigliata per i turisti. Capite quali siano i quartieri da evitare e limita il tempo trascorso nelle zone più pericolose. Se non avete un marsupio, procuratevene uno: evitate di viaggiare con lo zaino! In ogni caso tenetelo sempre sott’occhio e non mettete oggetti di valore nelle tasche. Una buona regola generale è lasciare a casa tutto ciò che non volete rischiare di perdere.

Salute

Per alcuni Paesi esistono vaccinazioni obbligatorie, che però potrebbero richiedere del tempo: prenotatevi almeno sei settimane prima della partenza. Portate con voi repellenti per insetti pericolosi, o semplicemente irritanti, che potrebbero rovinarvi il viaggio: oltre agli spray, molti sono disponibili anche in formato salvietta.

Proteggersi dal sole è fondamentale: una crema con protezione 40 o 50 potrebbe sembrare eccessiva, ma anche la minima scottatura può causare danni seri alla pelle. Mantenete  un buon livello di igiene ovunque andiate, in particolare nei Paesi in cui cibo e acqua potrebbero essere contaminati. Munitevi di borraccia con filtro interno e di medicine per il mal di testa e i disturbi intestinali.

Dispositivi elettronici

Gli smartphone sono una vera manna dal cielo per chi viaggia, ma solo se funzionano a dovere! Non dimenticate di prendere un caricatore portatile (e l’eventuale adattatore) e una cover robusta, possibilmente “infrangibile”, soprattutto se stai pianificando una vacanza formato avventura.
Gli smartphone, inoltre, possono attirare l’attenzione dei ladri: valutate se lasciare il vostro a casa, sostituendolo con un telefono di minor valore. In ogni caso, preoccupatevi di avere sempre un mezzo di comunicazione alternativo in caso vi rubino lo smartphone. I vecchi cellulari, per quanto meno comodi, sono economici e dotati di batterie in grado di durare per giorni, se non settimane!

Informazioni

Tenete a portata di mano una guida e un’app che vi sia utile anche per parlare nella lingua del posto. Se dovete acquistare biglietti per attrazioni o tour locali verificate se sia necessario prenotare in anticipo. Portate con voi copie cartacee di itinerari, orari di viaggio e indirizzi utili.